02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Vantaggi del mutuo: ancora benefici per chi acquista casa

pubblicato da il 4 dicembre 2018
Vantaggi del mutuo: ancora benefici per chi acquista casa

L’instabilità dei mercati finanziari e l’impennata dello spread hanno creato non pochi dubbi e timori rispetto al futuro dei tassi applicati a prestiti e mutui casa. Tuttavia, grazie ad alcune rassicuranti precisazioni da parte della BCE, nonostante il QE volga al termine, si può dire che almeno fino alla prossima estate la situazione per chi cerca un nuovo mutuo dovrebbe restare piuttosto vantaggiosa.

Gli ultimi anni hanno visto gli indici Euribor ed Eurirs, sui quali, lo ricordiamo, si calcolano rispettivamente gli interessi da applicare ai mutui a tasso variabile e fisso, toccare minimi storici e garantire a chi ha stipulato un nuovo mutuo casa condizioni molto più vantaggiose che in passato. A differenziare sensibilmente le offerte resta principalmente lo spread interno fissato dalla banca. È proprio su questo punto che si basano le preoccupazioni, più che giustificate, per il futuro.

La convenienza dei tassi degli ultimi anni ha fatto impennare le richieste di mutui surroga, che restano ancora attualmente una percentuale consistente della domanda totale. È infatti comprensibile che chi aveva già avviato un mutuo in periodi meno favorevoli abbia approfittato della possibilità di trasferire gratuitamente il debito residuo a un’altra banca per ottenere condizioni più vantaggiose. Le ultime rilevazioni di settore mostrano comunque un certo slancio anche per i nuovi contratti di mutuo acquisto, favoriti anche dal prezzo dell’immobiliare. Le cose si avviano a cambiare, ma sembra non nell’immediato.

La fine del programma di Quantitative Easing e le condizioni precarie del nostro Paese in termini di debito, crescita e investimenti non sono incoraggianti e fanno temere manovre bancarie preventive non vantaggiose per il cliente finale, ma allo stesso tempo le ultime dichiarazioni della BCE rispetto agli investimenti e la politica cautelativa ancora in atto fanno pensare a una situazione ancora stabile e piuttosto conveniente per i titolari di nuovi mutui almeno fino a giugno 2019. La scelta del tasso fisso resta come sempre fortemente consigliata per i nuovi mutui di lunga durata, mentre per i mutui brevi potrebbe ancora essere ragionevole considerare i vantaggi del tasso variabile, come si diceva ancora molto conveniente.

Offerte Mutuo a Tasso Fisso

Prodotto: MUTUO ACQUISTO TASSO FISSO “LAST MINUTE
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 1,56% (Irs 20A + 0,15%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,93%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 58.237,17
Rata mensile € 242,66
Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 1,60% (Irs 20A + 0,15%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,83%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 58.458,98
Rata mensile € 243,58
Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 1,60% (Irs 20A + 0,15%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,97%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 58.458,98
Rata mensile € 243,58

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 4,8 su 5 (basata su 14 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 12/12/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Guide ai mutui

Guide Mutui