02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Ristrutturare, breve guida a mutui e agevolazioni

pubblicato da il 10 novembre 2017
Ristrutturare, breve guida a mutui e agevolazioni

Un progetto importante come ristrutturare un’abitazione richiede quasi sempre un aiuto economico e quindi di avviare un mutuo o un prestito di importo consistente. I mutui per ristrutturazione, l’opzione più sicura e di solito più conveniente a livello di tassi accordati, possono essere confrontati on line e selezionati tra i migliori sul mercato come succede per i mutui acquisto. La maggior parte delle banche include la ristrutturazione tra le finalità ammesse al mutuo casa, con diverse opzioni per ciò che riguarda il rimborso ma anche l’erogazione. La somma concessa dipende in parte dal preventivo degli interventi da effettuare e può essere anche erogata a tranche, mano a mano che la ristrutturazione procede.

Un esempio? Banca Intesa offre mutui ristrutturazione che possono coprire i costi dei lavori fino all’80%, con un rimborso dilazionato fino a 30 anni, e una somma totale finanziata che può superare i 100.000 euro. Se la ristrutturazione non richiede una somma elevata, si può ottenere quanto serve in un’unica soluzione quando si avvia il finanziamento. Come per i mutui acquisto il cliente può scegliere tra tasso fisso, variabile o misto, con finestre temporali di 3 o 5 anni per cambiare idea sulla tipologia scelta. In alternativa si può avere il variabile con CAP oppure i piani bilanciati, che prevedono una quota del mutuo rimborsata a tasso fisso e una a tasso variabile in proporzioni scelte dal cliente. Banca Intesa applica al mutuo anche un’opzione di sospensione del pagamento della rata mensile, 3 volte sul piano di ammortamento.

Venendo al capitolo agevolazioni, i mutui ristrutturazione rientrano tra i finanziamenti che possono beneficiare del Fondo Prima Casa e inoltre molti interventi sono soggetti a bonus fiscali. Nello specifico è stato confermato per tutto il 2018 il beneficio della detrazione Irpef straordinaria del 50% applicabile alle ristrutturazioni fino a 96.000 euro, e fino al 2021 il sisma bonus, esteso alle case popolari. La riqualificazione di giardini e terrazzi è soggetta nel 2018 a una detrazione Irpef del 36% applicabile agli interventi fino a 5.000 euro.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 4,4 su 5 (basata su 11 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 20/04/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai mutui

Guide Mutui