02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Regole dell'Ecobonus 110%: quali sono i lavori che è possibile fare e quali no

Regole dell'Ecobonus 110%: quali sono i lavori che è possibile fare e quali no

La conversione in legge del Decreto di Rilancio ha definito le regole in base alle quali sono previste importanti agevolazioni fiscali per chi effettua lavori di ristrutturazione volti a migliorare l’efficienza energetica delle abitazioni.

Tali agevolazioni prevedono un Ecobonus con detrazioni dell’Irpef fino al 110 per cento sulle spese effettuate, che devono essere documentate, e non devono superare il tetto stabilito per ogni singolo intervento.

E’ inoltre previsto un Sismabonus, per lavori di adeguamento antisismico, con detrazioni fino al 90 per cento sull’acquisto di una polizza assicurativa contro le calamità.

Il rimborso e le condizioni

Grazie a questo super ecobonus, che è valido per i lavori effettuati dal 1° luglio 2020 fino al 31 dicembre 2021, tutti gli interventi di efficientamento di casa, risulterebbero a costo zero. Vi sono tuttavia delle condizioni per poter usufruire dell’ecobonus al 110 per cento.

  • Occorre infatti che il miglioramento apportato all’immobile sia di almeno di due classi energetiche in più rispetto alla precedente, o in alternativa anche solo di una, ma dev’essere la più alta in assoluto.
  • Per ottenere il bonus tali migliorie dovranno necessariamente essere dimostrate tramite APE (Attestato di Prestazione Energetica).
  • Gli interventi coperti dall’Ecobonus 110 per cento sono sostanzialmente tre, gli interventi di isolamento termico, gli interventi sulle parti comuni degli edifici, e gli interventi sugli edifici unifamiliari. Vediamoli nel dettaglio.

Interventi di isolamento termico

  • Gli interventi di isolamento termico, sono previsti per le unità immobiliari situate all’interno di edifici plurifamiliari e funzionalmente indipendenti, che devono disporre di uno o più accessi autonomi dall’esterno, ed interessare una parte superiore al 25 per cento della superficie disperdente lorda dell’edificio.
  • Inoltre i materiali utilizzati devono rispettare i criteri previsti dal Decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, dell’11 ottobre 2017.
  • Per quanto riguarda i limiti massimi di spesa, sono di 50.000 euro, per le unità immobiliari appena citate; 40.000 euro moltiplicati per il numero delle unità immobiliari presenti nell’edificio, per gli edifici composti da 2 a 8 unità immobiliari; 30.000 euro, moltiplicati per il numero di unità immobiliari, per gli edifici composti da più di otto unità immobiliari.

Interventi alle parti comuni

  • Gli interventi sulle parti comuni degli edifici, devono riguardare la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale, con nuovi impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffreddamento e la fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione, e devono avere un’efficienza pari almeno alla classe A.
  • I limiti di spesa sono di 20.000 euro per ogni unità immobiliare, per gli edifici fino a 8 unità immobiliari; 15.000 euro per ogni unità immobiliare, per gli edifici composti da più di 8 unità immobiliari, e comprende smaltimento e bonifica dell’impianto sostituito.

Edifici unifamigliari

  • Gli interventi sugli edifici unifamiliari, riguardanti la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con nuovi impianti di riscaldamento, raffrescamento o fornitura di acqua calda sanitaria a pompa di calore, compresi impianti ibridi o geotermici, sulle unità immobiliari che si trovino all’interno di edifici plurifamiliari, che abbiano una funzionalità indipendente, e che dispongano di uno o più accessi autonomi dall’esterno.
  • La spesa massima è di 30.000 euro, incluse le spese per lo smaltimento e bonifica del vecchio impianto.

Se stai cercando le migliori offerte mutui online o le soluzioni di surroga del mutuo, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Offerte Mutuo a Tasso Fisso

Prodotto: Mutuo Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,38% (Irs + 0,31%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,05%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 51.777,70
Rata mensile € 216,38
Prodotto: Mutuo Acquisto Tasso Fisso Last Minute
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,54% (Irs 20A + 0,50%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,90%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.759,83
Rata mensile € 219,83
Prodotto: Mutuo Base
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,55% (Tasso finito)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,99%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.811,85
Rata mensile € 220,05

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutui: ottieni il migliore per te Calcolo rata mutuo
pubblicato da il 25 agosto 2020
Vota la news:
Valutazione media: 4,6 su 5 (basata su 15 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 04/12/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Ultime notizie Mutui

News Mutui

Guide ai mutui

  • Superbonus 110%: come funziona e requisiti di accesso al bonus

    Superbonus 110%: come funziona e requisiti di accesso al bonus

    Introdotto con il Decreto n.34/2020 (Decreto...

  • Come funziona il mutuo acquisto più ristrutturazione

    Come funziona il mutuo acquisto più ristrutturazione

    I mutui più ristrutturazione sono una...

  • Mutui green: cosa sono e perché richiederli

    Mutui green: cosa sono e perché richiederli

    I mutui green sono stati lanciati a livello...

  • Comprare casa all'estero tramite mutuo: come fare

    Comprare casa all'estero tramite mutuo: come fare

    Sommario Comprare casa con un mutuo...

Guide Mutui

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie