02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Quanto si risparmia oggi nelle grandi città per l'accensione di un mutuo?

pubblicato da il 9 gennaio 2019
Quanto si risparmia oggi nelle grandi città per l'accensione di un mutuo?

Si dice, a ragion veduta, che gli anni scorsi sono stati anni d’oro per quanto riguarda i tassi di interesse applicati ai mutui, mai così bassi nel passato.

Il Centro Studi di Tecnocasa ha effettuato un’analisi che dimostra quanto attualmente si possa risparmiare su un mutuo, rispetto al 2013, nelle dieci grandi città italiane.

Per l’elaborazione dei dati è stato ipotizzato l’acquisto di una casa di tre locali, di 90 mq, di tipologia civile, stipulando un mutuo all’80% del valore dell’immobile, con un tasso medio, nel 2013, del 3,64% (dato Banca d’Italia) e con una durata di 25 anni. L’analisi ha preso in esame le città di Bari, Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino e Verona.

La città che registra il maggior risparmio è Genova dove il costo di un mutuo si è quasi dimezzato in cinque anni. Nella città della Lanterna, un trilocale con le caratteristiche sopraelencate nel 2013 costava mediamente 174.500 a fronte degli odierni 108mila euro e, se cinque anni fa, l’anticipo necessario ammontava a 34.900 euro, oggi ne bastano 21.600. Fatti i debiti calcoli, si vede che il costo finale del mutuo era di 247.719 euro nel 2013, mentre nel 2018 lo stesso importo risulta di 128.957 euro, con un risparmio di 118.762, pari a un decremento del 48%.

La città che segna invece i minori risparmi è Firenze. Se nel 2013 l’immobile preso in esame costava 237mila euro, oggi la spesa da prevedere è di 236mila euro. Qui il risparmio è di 54.649, pari al -16%. In questo caso, a fare la differenza non è stato quindi il diverso valore dell’immobile, negli anni di riferimento, ma il tasso d’interesse che nel giro di un quinquennio si è dimezzato, passando dal 3,64% all’1,80%.

Dopo Genova i migliori affari si fanno oggi a Torino dove il costo di un trilocale è passato in cinque anni da 173mila euro a 130mila euro. In questo caso il costo totale del mutuo ammontava nel 2013 a 245.589 euro contro gli odierni 155.226, per un risparmio pari a 90.364 euro (-37%). Seguono Napoli, dove ora si possono risparmiare 104.386 euro (-31%), Roma e Verona che registrano entrambe un -30%, con risparmi pari a 134.040 euro nella Capitale e a 64.937 euro nella città veneta. A Bari, nel 2018, un mutuo costa 55.072 euro in meno rispetto a cinque anni fa (- 27%), mentre a Palermo si risparmiano 42.308 euro (-25%). Bologna fa appena un po’ meglio di Milano con un risparmio di 52.076 euro, pari a un 20% in meno rispetto al 2013. Nel capoluogo lombardo invece, se cinque anni fa si spendevano per il mutuo 378.747 euro, oggi ce ne vogliono 306.869, vale a dire 71.878 euro in meno pari a un decremento percentuale del 19%.

Offerte Mutuo a Tasso Fisso

Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 1,50% (Irs 20A + 0,30%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,73%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 57.905,45
Rata mensile € 241,27
Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 1,50% (Irs 20A + 0,30%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,88%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 57.905,45
Rata mensile € 241,27
Prodotto: Mutuo Tasso Fisso ON LINE
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 1,55% (Tasso finito)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,84%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 58.181,80
Rata mensile € 242,42

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 3,9 su 5 (basata su 7 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 19/03/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Guide ai mutui

Guide Mutui