02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Quali sono le agevolazioni fiscali 2019 sui mutui?

pubblicato da il 13 gennaio 2019
Quali sono le agevolazioni fiscali 2019 sui mutui?

Salve le agevolazioni fiscali legate ai mutui anche per tutto il 2019. La legge di Bilancio (n.145/2018), pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 31 dicembre scorso, ha infatti confermato le detrazioni previste in sede di dichiarazione dei redditi Irpef.

Scopriamo quindi insieme quali sono i dettagli sulle agevolazioni sulle diverse tipologie di mutui casa previste per il nuovo anno.

Anche per quest’anno, quindi, coloro che stanno ripagando un mutuo ipotecario per l’acquisto della prima casa, cioè l’abitazione dove si ha la residenza anagrafica e dove si vive abitualmente, potranno detrarre il 19% degli interessi passivi versati agli istituti di credito fino a un massimo di 4mila euro, per uno sconto massimo di 760 euro (cioè il 19% di 4mila).

Nell’importo massimo sono compresi, oltre agli interessi passivi, anche gli oneri accessori relativi al contratto di mutuo e le quote di rivalutazione dipendenti da clausole di indicizzazione. Possono accedere al beneficio fiscale i titolari di un mutuo che siano anche proprietari, in tutto o in parte, dell’immobile oggetto del finanziamento per la casa.

Per poter usufruire degli sconti, il contribuente deve presentare le quietanze di pagamento degli interessi passivi e relativi oneri accessori, una copia del contratto di mutuo, una copia del contratto di compravendita dell’immobile, mentre per dimostrare che si tratta di un’abitazione principale è necessario presentare il certificato di residenza.

Le detrazioni degli interessi passivi sono state confermate anche in caso di mutuo per ristrutturazione, sempre che l’immobile sia abitazione principale, per un tetto massimo annuo di 2582,28 euro.

Oltre alle agevolazioni legate ai mutui e appena elencate, la legge di Bilancio ha anche prorogato sino al 31 dicembre i seguenti bonus 2019: lo sconto del 50% (fino a un massimo di 96mila euro) per interventi di ristrutturazione, del 65% per opere di miglioramento dell’efficienza energetica, del 50% (su un massimo di 10mila euro) per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici destinati all’abitazione ristrutturata e del 36% (su un massimo di 5mila euro) per la sistemazione e il rifacimento delle aree verdi e dei giardini.

Offerte Mutuo Acquisto prima casa

Prodotto: Mutuo Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,60% (Irs + 0,70%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,27%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 53.072,47
Rata mensile € 221,14
Prodotto: Mutuo Base
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,64% (Irs 20A + 0,60%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,93%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 53.281,56
Rata mensile € 222,01
Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,85% (Irs 20A + 0,80%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,07%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 54.388,02
Rata mensile € 226,62

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 4,5 su 5 (basata su 15 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 20/09/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Guide ai mutui

Guide Mutui