02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Immobili e Dichiarazione Irpef 2016, ecco cosa detrarre

pubblicato da il 11 febbraio 2016
Immobili e Dichiarazione Irpef 2016, ecco cosa detrarre

Anche se manca ancora un po’ di tempo, l’annuale appuntamento con il Fisco si sta avvicinando ed è quasi ora di cominciare a far ordine di tutta la documentazione necessaria alla compilazione della Dichiarazione dei redditi 2016. Per quanto riguarda la tassazione immobiliare, ecco tutte le spese che si potranno portare in detrazione quest’anno.

Chi ha comprato la prima casa contraendo un mutuo ipotecario, potrà detrarre il 19% degli interessi passivi pagati sul finanziamento e, solo nel primo anno del mutuo, anche dei relativi oneri accessori sino a un tetto massimo di 4.000 euro, pari a una detrazione massima di 760 euro. Se il mutuo è stato contratto dopo il primo gennaio 1993 e prima del 31 dicembre 2000, per accedere alle agevolazioni è necessario che l’immobile sia stato adibito ad abitazione principale entro sei mesi dall’acquisto, mentre il rogito deve essere stato fatto nei sei mesi antecedenti la stipula del mutuo o entro i sei successivi.

Anche per il 2016 restano i vigore i benefici fiscali in caso di lavori di ristrutturazione o di riqualificazione energetica dell’immobile realizzati entro il 31 dicembre prossimo. I secondi possono contare su un bonus fiscale del 65%, anche se gli interventi sono stati effettuati nelle parti comuni in caso di edifici condominiali, mentre per l’acquisto degli arredi la detrazione è del 50%. Sempre del 50% è lo sconto previsto per il 2016 per le ristrutturazioni su una spesa massima di 96mila euro. In tal caso, la detrazione viene suddivisa in 10 rate di uguale importo su un arco di tempo di 10 anni.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 4,4 su 5 (basata su 11 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai mutui

Guide Mutui