02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Mutui a tasso variabile, offerte in corso

pubblicato da il 24 gennaio 2017
Mutui a tasso variabile, offerte in corso

Nel calcolo della rata del mutuo rientrano diverse varianti e la precisione del preventivo dipende anche dalla tipologia di tasso scelto. Quando si è orientati verso un tasso variabile va tenuto ovviamente presente che l’indice di riferimento ha un valore temporaneo, ma nonostante questo è possibile fare previsioni sul costo del finanziamento almeno nella fase iniziale. Si potrà così notare che alla variabilità e alla percentuale di rischio collegata a questa scelta fa da contrappeso un’offerta iniziale in genere più allettante rispetto ad altre tipologie di finanziamento, a tasso fisso o misto. Dopo aver considerato di poter eventualmente far fronte senza grossi problemi ad un rialzo temporaneo dei tassi e quindi della rata, non resta che confrontare i principali piani di mutui a tasso variabile sul mercato, attraverso un calcolo indicativo dei costi totali, considerando anche eventuali bonus e vantaggi derivanti da promozioni temporanee.

Tra le ultime offerte di mutuo casa a tasso variabile, finalizzate all’acquisto o alla ristrutturazione, troviamo il Mutuo variabile Webank, per un finanziamento minimo di 50.000 euro. L’offerta vale per chi deve finanziare fino all’80% del valore dell’immobile acquistato o fino all’80% dei costi di ristrutturazione, in questo caso per importi non superiori a metà del valore della casa. Il tasso si calcola su base Euribor 3 mesi + spread, parte dallo 0,90% per mutui di 10 anni e arriva a un massimo di 1,35%. Lo spread aumenta del 10% per finanziamenti inferiori a 100.000 euro. L’istruttoria del mutuo on line Webank è gratuita, non c’è commissione per incasso rata, la perizia è inclusa gratuitamente così come l’assicurazione mutuo obbligatoria per incendio e rischi. L’offerta vale per richieste inoltrate entro gennaio 2017 e mutui stipulati entro aprile 2017.

Hello Bank! di BNL propone un mutuo a tasso variabile on line, da richiedere a distanza con l’aiuto di un consulente. Il calcolo della rata, per avere un’indicazione generale dei costi, si effettua in pochi minuti compilando il preventivo con il valore dell’immobile, l’importo necessario, la durata prevista e l’età del cliente. Un mutuo variabile in finalità acquisto, per un importo di 110.000 euro da rimborsare in 25 anni vedrebbe oggi applicato un TAN dell’1,23%, TAEG 1,36%.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 10 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai mutui

Guide Mutui