02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Imu 2020: chi paga e chi è esente in virtù del Decreto Rilancio

Imu 2020: chi paga e chi è esente in virtù del Decreto Rilancio

Il 16 Giugno scade il termine per il versamento dell’acconto Imu nella quale da quest’anno confluisce anche la Tasi, come disposto dall’ultima Legge di Bilancio. Non sono previsti rinvii per chi dovrà pagare l’imposta, sebbene sia possibile che alcuni Comuni, a causa dell’emergenza Coronavirus, abbiano deciso uno slittamento. Quindi, prima di pagare, è consigliabile verificare la presenza di eventuali differimenti direttamente sul sito del Comune interessato.

Resta l’esenzione dal versamento dell’Imu per i proprietari di prime case, ma, e questa è una novità, in virtù dell’art. 177 del Decreto Rilancio (34/2020), sono esonerati quest’anno dal pagamento della prima tranche anche le strutture ricettive del settore turistico, a condizione che i proprietari degli immobili siano anche i "gestori delle attività ivi esercitate". Se ciò non avviene, il proprietario dell’immobile è tenuto a pagare l’Imu. La norma ha l’obiettivo di aiutare le attività produttive in sofferenza economica a causa dell’epidemia.

Più in particolare, non si deve pagare l’imposta municipale sugli immobili utilizzati come:

  • stabilimenti balneari marittimi, lacuali, fluviali e termali
  • alberghi e pensioni (categoria catastale D/2)
  • agriturismo
  • villaggi turistici
  • ostelli della gioventù
  • rifugi di montagna
  • colonie marine e montane
  • affittacamere per brevi soggiorni
  • case e appartamenti per vacanze
  • bed & breakfast
  • residence
  • campeggi

Il 16 Giugno dovranno invece mettere mano al portafoglio i proprietari di seconde case per un importo pari alla metà di quanto versato nel 2019 per l’Imu più la Tasi. Come sempre, il saldo si pagherà entro il 16 Dicembre 2020.

Il versamento dovrà essere effettuato utilizzando il Modello F24, oppure con un bollettino postale o, ancora, tramite la piattaforma PagoPa.

I codici tributo da indicare durante la compilazione restano gli stessi dello scorso anno. Nel 2020 debutta però il nuovo codice ‘3939’ chiamato "IMU - imposta municipale propria per i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita – COMUNE"

Stai cercando i migliori mutui prima casa o le migliori offerte per surrogare il mutuo? Prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Offerte Mutuo a Tasso Fisso

Prodotto: Mutuo Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,40% (Irs + 0,60%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,07%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.034,99
Rata mensile € 216,81
Prodotto: Mutuo Giovani Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,45% (Tasso finito)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,94%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.293,11
Rata mensile € 217,89
Prodotto: Mutuo In Tasca - Giovani
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 0,45% (Tasso finito)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 0,94%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 52.293,11
Rata mensile € 217,89

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
pubblicato da il 9 giugno 2020
Vota la news:
Valutazione media: 4,2 su 5 (basata su 12 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 13/08/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Guide ai mutui

Guide Mutui