02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Imu 2017, chi paga e chi no

pubblicato da il 25 maggio 2017
Imu 2017, chi paga e chi no

Nonostante le sollecitazioni della Commissione europea affinché in Italia sia reintrodotta l’Imu sull’abitazione principale per i redditi più elevati, ancora per quest’anno i proprietari di prime case e loro pertinenze, purché non di lusso (categorie A/1, A/8 e A/9), continueranno a essere esenti dal versamento dell’imposta. Per tutti gli altri, l’appuntamento col Fisco si avvicina ed entro il 16 giugno bisognerà mettere mano al portafoglio e pagare l’acconto. L’Imu deve essere versata tramite modello F24 o con bollettino postale o in un’unica soluzione entro il 16 giugno oppure in due rate delle quali la seconda con scadenza il 16 dicembre prossimo.

Rispetto al 2016 non ci sono particolari novità e per calcolare quanto dovuto si può far riferimento agli stessi parametri dell’anno scorso, considerando dunque le medesime aliquote, variabili tra lo 0,46% e l’1,06%. L’acconto dovrà essere versato dai proprietari di immobili diversi dalla prima casa, di aree fabbricabili e di terreni, dagli assegnatari dell’abitazione coniugale in caso di separazione, divorzio o annullamento del matrimonio, dai concessionari di aree demaniali e dai locatari nel caso di immobili concessi in leasing immobiliare.

L’Imu è dovuta inoltre dai proprietari di prime case di lusso ai quali sono però riconosciute un’aliquota agevolata dello 0,4%, che i comuni possono ritoccare verso l’alto e o verso il basso di uno 0,2%, e una detrazione Irpef di 200 euro. Anche le seconde case hanno diritto a uno sconto del 50% sulla base imponibile ma solo a condizione che l’immobile non sia di lusso e sia dato in comodato d’uso gratuito, con contratto registrato, a un parente di primo grado che vi risieda anagraficamente, mentre chi concede l’abitazione può essere proprietario anche di un’altra casa ma solo se quest’ultima è ubicata nello stesso comune ed è adibita ad abitazione principale. Della stessa agevolazione godono i proprietari di seconde case di interesse storico o artistico oppure inagibili o inabitabili. Mentre usufruiscono di una riduzione dell’Imu del 25% le case affittate a canone concordato.

Oltre alle prime case, sono esenti dal pagamento dell’Imu gli alloggi sociali; gli immobili di proprietà di persone anziane o disabili ricoverate in modo permanente in istituti, se l’alloggio non è dato in affitto; le abitazioni, e relative pertinenze, assegnate al coniuge legalmente separato e gli immobili di cooperative edilizie.

Offerte Mutuo Acquisto prima casa

  • Prodotto:Mutuo Giovani Fisso
    Finalità:Acquisto prima casa
    Importo:€ 50.000
    Tasso:1,60% (Tasso finito)
    Tipo Tasso:Fisso
    TAEG:1,97%
    Durata:20 anni
    Costo totale:€ 58.458,98
  • Rata mensile € 243,58
  • Verifica fattibilità
  • Prodotto:Carige Mutuo Miglior Casa Fisso
    Finalità:Acquisto prima casa
    Importo:€ 50.000
    Tasso:1,60% (Tasso finito)
    Tipo Tasso:Fisso
    TAEG:1,99%
    Durata:20 anni
    Costo totale:€ 58.458,98
  • Rata mensile € 243,58
  • Verifica fattibilità
  • Prodotto:Hello! Home Fisso
    Finalità:Acquisto prima casa
    Importo:€ 50.000
    Tasso:1,65% (Tasso finito)
    Tipo Tasso:Fisso
    TAEG:1,84%
    Durata:20 anni
    Costo totale:€ 58.736,99
  • Rata mensile € 244,74
  • Verifica fattibilità

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 14 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai mutui

Guide Mutui