02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Il mercato dei mutui rivede la luce

pubblicato da il 26 gennaio 2017
Il mercato dei mutui rivede la luce

In attesa di capire cosa succederà nel 2017 in termini di tassi di interesse e di spread bancari, la fine del 2016 ha portato un po’ di ossigeno al mercato dei mutui e, contestualmente, a quello immobiliare, nonostante i numeri si discostino ancora da quelli del periodo antecedente la crisi. Secondo l’ultimo rapporto del Crif, basato su oltre 80 milioni di posizioni creditizie, l’anno appena terminato ha registrato un aumento del 13,3% delle richieste di nuovi mutui e surroghe, mentre lo stesso dato relativo al solo dicembre 2016, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, rileva un incremento del 21,3%, il più alto degli ultimi sei mesi. Una crescita dovuta al maggiore clima di fiducia delle famiglie e, soprattutto, ai tassi d’interesse particolarmente convenienti e alla discesa dei prezzi delle case.

Un’ulteriore conferma del trend positivo arriva dall’analisi di Kiron Partner, società di mediazione creditizia del Gruppo Tecnocasa, che ha evidenziato per il sesto trimestre consecutivo un aumento delle erogazioni per oltre 10 miliardi di euro, nonostante il rallentamento registrato a partire dal secondo trimestre del 2016. Più in particolare, le erogazioni alle famiglie per l’acquisto della casa nei primi nove mesi del 2016 sono state pari a 35.732 milioni di euro: il 26,8% in più rispetto all’analogo periodo del 2015. Sempre sul fronte delle erogazioni, Kiron Partner prevede che il 2017 si manterrà sugli stessi livelli dell’anno precedente ma con una riduzione delle surroghe che tanto hanno spinto il mercato dei mutui nei mesi scorsi.

Secondo il Crif, infine, nel dicembre 2016 l’importo medio richiesto per nuovi mutui e surroghe è cresciuto del 2,5% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, arrivando a quota 125.360 euro. Importo comunque ancora inferiore alle somme richieste nel periodo pre-crisi e, più precisamente, nel biennio 2009-2010 quando lo stesso dato ammontava a circa 136mila euro.

Mutuo casa: ottieni il migliore per te Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 9 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai mutui

Guide Mutui