02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Domande di mutuo in aumento: i dati del CRIF

pubblicato da il 17 dicembre 2018
Domande di mutuo in aumento: i dati del CRIF

In Italia le domande di mutuo sono in aumento grazie a una serie di circostanze favorevoli. Fra le principali si individuano il ribasso dei prezzi degli immobili e la possibilità di ricevere finanziamenti a tasso minimo. Ecco i numeri che evidenziano la ripresa del mercato immobiliare.

Nel nostro paese le richieste di mutuo prima e seconda casa e le domande di surroga sono in crescita.

A confermarlo sono gli ultimi dati del Barometro Crif, dai quali emerge un aumento delle istruttorie mutui del 3,3% rispetto a novembre 2017. Si tratta di dati estrapolati dal Sistema di Informazioni Creditizie EURISC, che sottolineano la netta ripresa del mercato immobiliare a fine 2018. Quello del +3,3% è il valore mensile più alto degli ultimi cinque anni, segno che gli italiani sono incentivati a richiedere un mutuo da condizioni assai favorevoli, come il ribasso dei prezzi degli immobili e la possibilità di ricevere finanziamenti a tasso minimo. L’importo medio richiesto oscilla fra 100.001 e 150 mila euro, mentre la durata media del piano di ammortamento prescelto si attesta tra 10 e 20 anni. In generale, in base ai dati del Crif, la maggior parte degli italiani domanda mutui superiori ai 15 anni. Le domande di mutuo più numerose provengono da soggetti di età compresa fra 35 e 44 anni. Seguono le domande di mutuo provenienti da soggetti di età compresa fra 25 e 34 anni.

Inoltre negli ultimi tempi sono in molti a domandare i cosiddetti mutui green, volti all’acquisto di case ecologiche di ultima generazione o alla ristrutturazione di un edificio per migliorarne la classe energetica. A differenza dei classici mutui, i mutui green offrono tassi più bassi e condizioni più convenienti, come la possibilità di ottenere importi maggiori rispetto al valore reale dell’immobile.

Il 12 dicembre 2018 , utilizzando il comparatore mutui di Facile.it, abbiamo simulato una richiesta di mutuo prima casa di 96.000 euro a 20 anni, proveniente da un lavoratore con contratto a tempo indeterminato 36enne residente a Roma, per un immobile del valore di 120.000 euro situato nella stessa città. Qui di seguito proponiamo i migliori mutui individuati per la richiesta all’oggetto.

Mutuo Acquisto Tasso Fisso Last Minute di Banca Popolare di Novara prevede una rata mensile di 465,90 euro al tasso dell’1,56% (Irs 20A + 0,15%) e al Taeg dell’1,75%. Le spese di istruttoria ammontano a 600 euro mentre le spese di perizia a 320 euro. Il mutuo finanzia fino all’80% del valore immobiliare a partire da un importo minimo di 30.000 euro. Mutuo Fisso di Webank prevede una rata mensile leggermente più alta pari 485,65 euro (tasso al 2,00% (Irs 20A + 0,15%)e Taeg al 2,04%), ma le spese di istruttoria e perizia sono azzerate. Il mutuo finanzia fino all’’80% del valoe immobiliare a partire da un importo minimo di 50.000 euro.

Offerte Mutuo a Tasso Fisso

Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 1,50% (Irs 20A + 0,30%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,73%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 57.905,45
Rata mensile € 241,27
Prodotto: Mutuo A Tasso Fisso
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 1,50% (Irs 20A + 0,30%)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,88%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 57.905,45
Rata mensile € 241,27
Prodotto: Mutuo Tasso Fisso ON LINE
Finalità: Acquisto prima casa
Importo: € 50.000
Tasso: 1,55% (Tasso finito)
Tipo Tasso: Fisso
TAEG: 1,84%
Durata: 20 anni
Costo totale: € 58.181,80
Rata mensile € 242,42

Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Foglio Informativo e Guida ai Tassi. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità.

Mutuo casa: trova il migliore Calcolo rata mutuo »
Vota la news:
Valutazione media: 4,9 su 5 (basata su 15 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 21/03/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Guide ai mutui

Guide Mutui