Serve assistenza?
02 55 55 5

Case in affitto: prezzi in aumento nel 2020. Milano la città più cara

mutui news case in affitto prezzi in aumento nel 2020 milano resta la citta piu cara

Nonostante la minore richiesta di appartamenti da affittare, gli importi dei canoni di locazione in Italia sono saliti del 14,9% durante il 2020 rispetto al 2019. Tuttavia tra Ottobre e Dicembre c'è stato un calo medio dello 0,5%.

Sono i dati forniti dalla ricerca svolta da Idealista a proposito dei prezzi nel quarto trimestre dello scorso anno. Quelli più alti registrati a Milano, quelli più bassi a Enna.

Mutuo casa: trova il migliore
Mutuo casa: trova il migliore

Effetto lockdown

La diminuzione del canone di affitto medio si è verificata in occasione del secondo lockdown determinato dall'emergenza sanitaria. Questa circostanza ha toccato soprattutto le città e le aree con una maggiore richiesta, mentre è stata quasi impercettibile altrove. Come si spiega il fenomeno?

Case piccole in centro

Vincenzo De Tommaso, che dirige l’ufficio studi di Idealista, sostiene che l'aumento in parte sia dovuto all'immissione sul mercato di un prodotto tradizionalmente destinato all'affitto turistico: abitazioni di piccole dimensioni con un prezzo più alto per via della loro ubicazione spesso in aree centrali delle città. Nella seconda ondata della pandemia si assiste, però, proprio a partire dalle città dove la rotazione delle abitazioni era più elevata, a una tendenza alla flessione dei prezzi, come evidenziano i cali di Venezia (-9,6% su base annua) seguita da Firenze (-7,9%) e Milano (-6,4%). È probabile che la tendenza all’adeguamento dei prezzi al nuovo ciclo economico continui nei principali capoluoghi fino a quando l’offerta abitativa non sarà riassorbita”.

Nelle regioni

In Italia soltanto tre regioni - Molise, Basilicata e Calabria - non sono salite sull'onda dell'andamento positivo dei prezzi, con un calo, rispettivamente, dell'1,8%, 6,2% e 6,8%. Intanto sono aumentate le offerte di case da parte dei proprietari, con un boom in Campania (+22,8%), seguita da Lombardia (9,7%), Lazio (9%) e Toscana (8,7%). La Lombardia (con 14,8 euro al metro quadrato) è caratterizzata dagli affitti più alti; dopo ci sono Lazio (12,4 euro), Toscana (12), Trentino-Alto Adige (11,4) e Valle d’Aosta (11). Altrove i prezzi sono inferiori alla media nazionale: da 10,7 euro in Emilia-Romagna, fino ai 5,4 del Molise e ai 5,3 della Calabria, la regione più economica.

Nelle province

Idealista ha esaminato anche 106 province, in 82 delle quali c'è stato un aumento dei prezzi, dal 25,1% di Napoli allo 0,2% di Ragusa. Il calo c'è stato in 24: da -0,3 punti a Trieste fino ai massimi di Nuoro (-11,9%), Taranto (-12,2%) e Catanzaro (-12,9%). Milano (17,5 euro/m²) resta l'area provinciale con gli affitti più cari davanti a Ravenna (14,8 euro/m² al mese) e Lucca (14,1 euro/m²). Le province meno care sono quelle Caltanissetta e Avellino (4,7 euro mensili per metro quadro), Catanzaro (4,5) ed Enna (4,3).

Nei capoluoghi

Per quel che riguarda i capoluoghi di provincia, c'è stato un aumento dei prezzi in 66, mentre in 35 sono calati. Il record a Milano, con 18,3 euro mensili per ogni metro quadrato. Seguono Firenze (14,7) e Venezia (14,4). I capoluoghi meno cari sono invece Vibo Valentia (4,5 euro), Catanzaro (4,3) e Caltanissetta (4,1). Tuttavia percentualmente i rialzi più alti si sono verificati a Urbino (29,4%), Vibo Valentia (19,5) e Cagliari (16,8). In coda ci sono invece Ascoli Piceno (-10,3%), Matera (-12,3) e Catanzaro (-13,2). Tra le grandi città, sono aumentati gli affitti a Palermo (8%), Napoli (7,7), Torino (7,4), Bari (6,3), Roma (4,5) e Bologna (3,6). La tendenza opposta si registra a Milano (-6,4%), Firenze (-7,9) e Venezia (-9,6).

Se stai cercando i migliori mutui online o le migliori soluzioni di surroga mutuo, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Offerte Mutuo Acquisto prima casa

*Annuncio Promozionale, per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Mutui. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Pubblicato da Marco Brando il 27 gennaio 2021

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Mutuo Prima Casa

Confronta i nostri prodotti

Calcola rata mutuo

Guide ai mutui

© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968