Trasporto auto con bisarca: come avviene e quanto costa

Se hai appena acquistato un'auto in vendita e hai necessità di portare con te il veicolo per spostarti in autonomia e senza dipendere dagli orari ferrei dei mezzi pubblici, ad esempio quando vai in vacanza o per un trasloco, potresti optare per la bisarca. Tuttavia, questa scelta può rivelarsi parecchio complicata da perseguire, per via del fatto che le opzioni attuabili sono al giorno d’oggi ridotte, dal momento che il trasporto in treno non è più possibile. Tuttavia mettersi direttamente alla guida per raggiungere la località prescelta può rivelarsi un’alternativa impraticabile, o che comunque presenta più inconvenienti che vantaggi, specialmente se il tragitto da compiere è molto lungo. Accade allora che l’unica altra possibilità sia quella di ricorrere al trasporto auto con bisarca.

In questo articolo esamineremo questa evenienza nei dettagli, parlando approfonditamente del servizio e stimandone i costi. Occorre in ogni caso, prima di iniziare, precisare che è bene essere previdenti e ponderare tutte le alternative con attenzione, effettuando uno scrupoloso confronto tra pro e contro in modo da scegliere la soluzione più adatta e maggiormente capace di rispondere alle proprie esigenze.

Sommario:

Trasporto auto con bisarca: cosa si intende

Innanzitutto, chiariamo cosa si intende con il termine bisarca. Si tratta di un veicolo, di fatto un vero e proprio autocarro, comunemente chiamato anche cicogna, costituito da due piani (da qui deriva appunto l’origine del nome), adibito in modo specifico al trasporto delle vetture. Prevalentemente la bisarca è un autoarticolato impiegato per il trasferimento industriale di auto e moto, e in misura minore è scelto dai privati. In questi rari casi, la motivazione sottostante riguarda proprio l’esigenza di non rinunciare alla propria auto per effettuare degli spostamenti, che si tratti di recarsi nella località prescelta per le vacanze o di un trasferimento internazionale o addirittura intercontinentale. Altre volte, inoltre, la bisarca viene utilizzata anche per farsi raggiungere da una macchina appena acquistata in una città parecchio distante da quella di residenza, ad esempio quando si conclude una trattativa con un acquirente privato per una vettura usata, oppure si risponde a un annuncio presente in una pagina dedicata alla vendita di auto usate o a km 0, la regola vale anche per le auto nuove.

A seconda del numero e del tipo di veicoli che la bisarca deve trasportare, essa può essere di diverse tipologie. Ad esempio, troviamo il camion bisarca, impiegato per i trasporti stradali, che consente la salita e la discesa dei mezzi grazie a un’apposita rampa. In alternativa. Esiste il carro ferroviario bisarca, adibito al trasferimento via binario, a bordo del quale i veicoli vengono sistemati su ripiani fissi.

Quanto può costare il trasporto auto con bisarca

Avvicinandoci ora al nodo centrale dell’articolo, passiamo a discutere del prezzo che può richiedere di pagare il servizio del trasporto auto con bisarca. Come si può facilmente immaginare, è impossibile poter fornire una risposta valida in ogni possibile condizione che si presenti a questa domanda, dato che l’ammontare della spesa finale è influenzato in ampia misura da moltissime variabili. Il primo fattore riguarda il veicolo da trasportare in sé e, più precisamente, la sua capacità di marciare. Oltre a ciò, bisogna considerare la tipologia di vettura in questione. In secondo luogo, ci sono anche molti fattori che riguardano altri campi, ovvero la distanza da percorrere per portare a termine il trasferimento, ma anche le date in cui esso avviene, nonché il luogo di partenza e quello di arrivo.

Poste queste premesse, visto che le variabili in gioco sono molte e possono variare davvero in modo considerevole, la diretta conseguenza è che risulti improponibile stimare preventivamente un costo generico che possa fornire un’indicazione valida indipendentemente dalla casistica particolare. Tuttavia, possiamo delineare una linea guida standard, cercando di formulare un esempio concreto che possa fungere da riferimento generico. Secondo quanto riportano i dati delle agenzie o delle piattaforme online che prestano questo servizio, per percorrere 500 chilometri con la bisarca si prevede una spesa approssimativa di 200 euro, secondo condizioni definite standard, sebbene spesso tratte più lunghe comportino una riduzione, se il mezzo di trasporto ospita anche altri veicoli. Ciò significa che, ad esempio, se il tragitto è pari a circa 1000 chilometri, il prezzo può aggirarsi intorno ai 300 euro, cifra che, in proporzione, appare molto più moderata.

Come si può dedurre, quindi, il discorso è molto complesso e articolato, motivo per cui è fondamentale informarsi in modo dettagliato ed esaustivo circa tutte le possibilità e tipologie di trasporto disponibili con la bisarca prima di decidere in modo definitivo a chi rivolgersi tra le numerose aziende che operano nel settore.

Scegliere il trasporto auto con bisarca: i vantaggi

Come si accennava in precedenza, a differenza di quanto accadeva prima, oggi non è più possibile ricorrere al treno come mezzo di trasporto per trasferire la propria auto, in quanto il servizio che offriva in passato Trenitalia è attualmente sospeso. Va da sé che le alternative a disposizione di chi ha necessità di muoversi insieme alla propria macchina siano sempre più limitate. In ogni caso, i motivi per cui affidarsi alla bisarca in queste evenienze vanno ben oltre la mancanza di opzioni disponibili, e riguardano, in primis, la tranquillità e la sicurezza nei confronti dell’automobilista. Lasciando che un mezzo appositamente progettato si occupi di traghettare la propria vettura dovunque la si voglia portare, egli verrà sollevato dall’enorme quantitativo di preoccupazioni che possono affliggere chi è costretto ad approcciarsi in prima persona a un lungo viaggio: dal dover mantenere costantemente vigile e alto il livello di attenzione e quello di prudenza, all’incorrere in costi relativi all’alimentazione del propulsore troppo elevati, alla gestione di una macchina che viene sottoposta a una notevole prova di resistenza, specie se il mezzo in questione non versa nelle migliori condizioni possibili e ha qualche anno di troppo sulle spalle.

Inoltre, grazie all’organizzazione sulla quale può contare il servizio, si può avere la certezza che le tempistiche desiderate per il ritiro della vettura saranno rispettate, e anche la sicurezza sarà curata con scrupolo. Non bisogna dimenticare, infatti, che una società che si occupa di trasporto e trasferimento veicoli è soggetta a rispettare una serie di normative cui si deve conformare, oltre ad essere obbligata a servirsi dei sistemi più recenti e innovativi che ha a disposizione.

In alternativa puoi scegliere la formula di noleggio a lungo termine ed affittare un'auto direttamente nella località che ti è più utile.

Auto in pronta consegna Risparmia fino al 40%

Offerte confrontate

Confronta le offerte di noleggio auto a lungo termine su Facile.it e risparmia sulla tua auto a noleggio. Bastano 3 minuti!

Guide al noleggio auto

Guide auto

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure