Le 10 migliori auto plug-in hybrid usate su Facile.it

Le vetture ibride riscuotono sempre più successo e ciò è dovuto prettamente alla natura elettrica, che si traduce in zero emissioni e bassa rumorosità. Oltre alla batteria, dispongono della propulsione a benzina, in modo da alternare l'alimentazione a seconda delle esigenze. Si tratta di veicoli versatili perché si adattano bene al traffico cittadino e ai lunghi tragitti. Prima di acquistare, però, è utile conoscere le 10 migliori auto plug-in hybrid usate su Facile.it, accuratamente selezionate dagli esperti. La facilità di ricarica tramite una spina consente di connettersi alle colonnine presenti su strada per ricaricare la batteria elettrica e riconquistare l'autonomia di movimento. L'elenco è stato formato prendendo in considerazione costo, modello, prestazioni della batteria elettrica e altri elementi che contraddistinguono i mezzi.

Scopri su Facile.it le auto in vendita e scegli tra un usato, un'auto nuova oppure una km 0. Se hai un budget limitato, scopri i modelli di auto invendute, invece, se vuoi evitare di doverti occupare di tutte le pratiche ed i costi di gestione dell'auto, puoi optare per la formula di noleggio a lungo termine.

Sommario

1. Volkswagen Golf 1.4 Tsi eHybrid

L'automobile tedesca Volkswagen Golf 1.4 Tsi eHybrid conquista una posizione di riguardo nella lista delle vetture plug-in hybrid per le sue ottime prestazioni. Il design moderno e accattivante rendono il mezzo ideale per gli spostamenti nei contesti urbani e lontano dalle città. Le vendite dimostrano il grande apprezzamento ricevuto dagli automobilisti. L'autonomia del motore elettrico consente di percorrere fino a 70 chilometri prima di doversi connettere alla corrente per la ricarica. Si può avere un esemplare a partire da 30 mila euro, il prezzo varia a seconda delle dotazioni.

2. Mercedes Classe B 250 e plug-in Hybrid

Un'altra auto teutonica appare nella lista e lo spazio è ampiamente meritato. La Mercedes Classe B 250 e plug-in Hybrid è una vettura familiare, comoda e spaziosa all'interno e dal design moderno. Le prestazioni su strada sono ottime. Quando si viaggia in elettrico, si può contare su un'autonomia della carica che consente di percorrere fino a 70 chilometri, proprio come la Golf. Naturalmente molto dipende dalla velocità di crociera. Il prezzo parte da 45 mila euro, a seconda delle dotazioni, del chilometraggio e dell'anno di immatricolazione.

3. BMW 225XE ibrida plug-in

Un monovolume ibrido plug-in che vale la pena di prendere in considerazione è BMW 225XE ibrida plug-in, un veicolo capace di sorprendere per l'impatto estetico e per le caratteristiche tecniche. Il motore elettrico è dotato di una propulsione posteriore e la batteria che lo alimenta ha un'autonomia che raggiunge i 57 chilometri. L'abitacolo è molto ampio ed elegante, proprio come le linee esterne dell'auto. L'usato parte da 27 mila euro, ma ci sono variazioni sostanziali in base alle dotazioni, al chilometraggio e all'anno di immatricolazione.

4. Hyundai Tucson 1.6 Phev

La Hyundai Tucson 1.6 Phev rientra nella categoria delle sport utility e offre una buona autonomia: 62 chilometri con la batteria completamente carica. Questo modello della casa coreana mette a disposizione una tecnologia all'avanguardia: cambio a sei rapporti e trazione di quattro ruote motrici. Il veicolo è adatto a chi ama guidare anche su sterrato, infatti il mezzo è pronto ad affrontare qualsiasi tipologia di percorso rispettando pienamente l'ambiente grazie al motore elettrico. Per acquistare un esemplare usato servono almeno 44 mila euro.

5. Suzuki Across

Tra le sport utility ibride plug-in trova uno spazio di assoluto riguardo anche Suzuki Across, un modello della casa giapponese che riserva prestazioni eccellenti, nel suo genere vanta un'autonomia superiore alla media per la batteria elettrica: 75 chilometri. La sportività dell'auto si fonde con la solidità della carrozzeria e con lo spazio dell'interno, che permette ai passeggeri di viaggiare comodi, sia in città che nei viaggi lunghi. Il prezzo dell'usato parte da 38.500 euro.

6. Audi A3 Sportback Tfsi

Anche nel segmento ibrido, la casa automobilistica tedesca propone una soluzione di tutto rispetto, riuscendo a proporre grinta e sportività anche in elettrico. Il colosso di Ingolstadt ha concepito Audi A3 Sportback Tfsi, il plug-in con doppia motorizzazione. La sua autonomia, con la batteria elettrica, è di circa 67 chilometri. Le prestazioni su strada sono decisamente consigliabili per chi ama la grinta e la velocità. Per avere un esemplare di seconda mano si spendono circa 32 mila euro.

7. Range Rover Evoque P300e

Nella lista non può mancare il famosissimo marchio britannico. La Range Rover Evoque P300e è una vettura pensata per affrontare asfalto e sterrato, va bene su ogni tipo di percorso. Al motore a benzina è stato affiancato quello elettrico, alimentato da una batteria che consente di viaggiare per 68 chilometri senza dover essere ricaricata. Il design è molto curato e il comfort interno è di livello elevato. Si possono trovare esemplari usati a partire da circa 40 mila euro.

8. Cupra Formentor 1.4 e-hybrid

Il crossover sportivo spagnolo Cupra Formentor 1.4 e-hybrid è un modello all'avanguardia, in grado di assicurare un'ottima esperienza di guida in città e fuori. Il motore elettrico abbinato a quello tradizionale consente di percorrere 60 chilometri in autonomia. La vettura ha una tecnologia di ultima generazione e un design curato e attuale. Il cambio automatico a sei rapporti aiuta a raggiungere la forza rotatoria del motore per dare performance sorprendenti. Il prezzo parte da 33 mila euro.

9. Toyota Rav4 plug-in

Un Suv ibrido di grande livello è Toyota Rav4 plug-in. Il brand giapponese in questo segmento è certo uno dei migliori produttori. Il veicolo costituisce un gioiello per il marchio nipponico e ha una batteria elettrica che assicura un'autonomia di 75 chilometri. Solidità, sicurezza, maneggevolezza e comfort sono le quattro parole chiave che definiscono prestazioni, interni ed esterni. L'usato ha un costo che parte da 48 mila euro.

10. Renault Captur E-Tech plug-in Hybrid

Il Suv urbano Renault Captur E-Tech plug-in Hybrid è un modello particolarmente economico per il suo genere, ma non ha meno prestazioni. La vettura è adatta ai viaggi lunghi e ai percorsi difficili. La batteria che alimenta il motore elettrico consente di avere un'autonomia di 65 chilometri. Per avere un esemplare di seconda mano si spendono circa 27 mila euro, con variazioni che dipendono principalmente dal chilometraggio, dall'anno di immatricolazione e dalle dotazioni di bordo.

Offerte confrontate

Confronta le offerte di noleggio auto a lungo termine su Facile.it e risparmia sulla tua auto a noleggio. Bastano 3 minuti!

Guide al noleggio auto

Guide auto

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure