Serve assistenza?
011 04 00 408

Nel tempo la guida è diventata sempre più facile grazie alla presenza di sistemi che rendono le manovre più fluide. Tra gli optional, che in realtà molte case costruttrici inseriscono di serie, vi è il park assist. Il sistema in passato era previsto di serie solo nelle auto del segmento lusso, mentre ora sempre più spesso è presente anche nelle utilitarie e city car.

Hai mai pensato al noleggio?
Hai mai pensato al noleggio?

Il park assist è un insieme di sensori e camere che rilasciano degli avvisi sonori nel momento in cui ci si avvicina troppo ad un veicolo durante le operazioni di parcheggio e nelle versioni più evolute gestisce anche parte della manovra. Tutti sanno che in città gli spazi disponibili per il parcheggio sono limitati e in molti casi si rinuncia alla manovra perché gli spazi angusti comportano un'elevata probabilità di urtare i veicoli già presenti nelle aree di sosta. Il park assist consente di fare manovra senza tale rischio.

In molti casi si parla anche di parcheggio semi-automatico, infatti i veicoli più evoluti hanno un park assist in grado di gestire in maniera automatica la manovra. Il sistema è in grado di individuare il parcheggio disponibile, valutare se lo spazio di manovra è sufficiente (solitamente è ritenuto tale se vi è uno spazio superiore di un metro rispetto alla lunghezza del veicolo) ed eseguire le manovre di sterzo. Deve però essere sottolineato che spetta al guidatore gestire i freni, il cambio e il comando del gas.

Il sistema di parcheggio assistito deve essere attivato dal guidatore. Nel caso in cui al primo tentativo non si riesca nella manovra di parcheggio, l'auto si riposizionerà nella situazione iniziale per un nuovo tentativo.

Solitamente questo sistema funziona molto bene quando il parcheggio è parallelo, ad esempio lungo la carreggiata, mentre non tutti i sistemi sono in grado di realizzare il parcheggio a spina di pesce.

Ultime notizie auto

pubblicato il 18 novembre 2022
Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

C’è molta preoccupazione tra i possessori di auto elettriche e ibride plug-in per l’aumento delle bollette dell’energia che inevitabilmente ricade sui costi delle ricariche, col rischio di pagare cifre un tempo impensabili. Tuttavia l’elettrico è ancora ampiamente conveniente.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968