02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Taglia bollette: in arrivo sconto da 140 milioni di euro

pubblicato da il 22 novembre 2014
Taglia bollette: in arrivo sconto da 140 milioni di euro

La ripresa passa dalla crescita del paese e dal taglio dei costi per i servizi essenziali, come quelli dell'energia. Lo sa bene il Governo che, attraverso il Ministero dello Sviluppo Economico, ha dato il via al procedimento di rimodulazione delle regole riguardanti l’interrompibilità del carico elettrico, un servizio prestato dalle grandi industrie, che dovrebbe portare a un risparmio di circa 140 milioni di euro all’anno attraverso il pacchetto taglia bollette.

Vengono così confermati gli impegni presi dal Ministro Federica Guidi, attraverso la presentazione alle Commissioni Parlamentari, volti alla riduzione degli oneri che attualmente gravano sulle bollette dell’energia elettrica. Stando alle previsioni del Ministero dello Sviluppo Economico, le nuove regole per l’interrompibilità del carico elettrico dovrebbero portare ad una riduzione della spesa pari al 25% rispetto al 2013, con un risparmio che andrebbe ad attestarsi intorno ai 140 milioni di euro all’anno.

Ciò potrà avvenire, secondo i piani del Ministero, con la riduzione della quantità di risorse interrompibili da approvvigionare che passano a fino a 3300MW all’anno, contro gli attuali 3900 MW, oltre che con la riduzione del 10% del prezzo base d’asta. A queste misure, inoltre, se ne aggiungono altre mirate a rafforzare la stabilità del servizio di interrompibilità, con prodotti triennali anziché mensili, con la valorizzazione della garanzia di risorse interrompibili e quindi della disponibilità di energia elettrica in particolari condizioni di carico, specie nei periodi dell’anno con maggiore richiesta.

Di seguito, in dettaglio, i punti qualificanti degli indirizzi impartiti dal Ministro e che dovranno portare ad uno sconto da 140 milioni di euro attraverso il taglia bollette:

  • la riduzione della quantità di risorse interrompibili da approvvigionare fino a 3300MW/anno rispetto ai 3900 MW del periodo precedente.
  • la riduzione del 10% del prezzo posto a base d’asta.
  • il rafforzamento della quota parte del servizio di interrompibilità da approvvigionare tramite prodotti triennali in modo da conferire maggiore stabilità al servizio e il superamento del sistema di assegnazioni mensili.
  • la valorizzazione della garanzia della presenza in servizio delle unità interrompibili, in modo funzionale alle esigenze di gestione del carico, nei periodi dell’anno di maggiore criticità per la sicurezza del sistema elettrico.
Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori energetici

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore energetico.

Guide Gas e Luce

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy