02 55 55 000 Lun-Sab 9.00-21.00

Slittamento al 2022 per il mercato libero energia

Slittamento al 2022 per il mercato libero energia

Per i consumatori italiani non è ancora arrivato il momento di dire addio alla maggior tutela per luce e gas: era previsto per luglio 2020, ma alla fine è arrivato un ulteriore slittamento al 2022 per il mercato libero energia. Dal 1° luglio 2020 avremmo dovuto lasciare definitivamente il mercato tutelato dell'energia per passare al mercato libero, ma ci sarà ancora tempo per valutare e scegliere una nuova offerta tra quelle proposte dai gestori.

Ma come mai è arrivato un altro rinvio per un cambiamento atteso ormai da anni in Italia? La causa principale va ricercata nei dubbi sollevati dalle varie associazioni dei consumatori, le quali hanno segnalato un’informazione carente su come affrontare il passaggio e su cosa accadrà a quegli utenti che non avranno effettuato nessuna scelta.

Questo slittamento però non è il primo e i motivi, almeno i principali, sono sempre gli stessi. In origine, infatti, la chiusura definitiva del mercato tutelato era stata fissata per il 30 giugno 2015 per il gas e l'anno successivo per l'elettricità, salvo poi ripiegare nella libertà per i consumatori di scegliere il proprio mercato di riferimento. Nel 2018, ad esempio, circa il 56% delle utenze domestiche erano ancora sotto tutela.

Nonostante la possibilità di passare al mercato libero, come mai gli utenti non procedono al cambio? In prima battuta, va detto che molti consumatori sono attratti dalle offerte del mercato libero, ma hanno al contempo paura di peggiorare la propria situazione, con serie ripercussioni sul budget familiare. Bisogna poi sottolineare che non è semplice scovare l’offerta migliore all’interno di un panorama che conta oltre 500 operatori autorizzati tra cui scegliere, anche se va detto che in alcuni casi le offerte proposte sono più costose rispetto ai prezzi stabiliti dall'ARERA. Utilizzando un qualsiasi comparatore online, compreso quello messo a disposizione dall’Authority, si può infatti notare come solo un'offerta su sette risulta essere più vantaggiosa rispetto a quelle del mercato tutelato, dato che di sicuro non incentiva gli utenti ad optare per il cambio.

Ma quali sono le differenze tra mercato tutelato e mercato libero? Nel caso del mercato tutelato, i prezzi della materia prima vengono stabiliti dall'ARERA, ovvero dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, ogni trimestre in base dall'andamento dei prezzi all’ingrosso, mentre nel mercato libero ogni compagnia, in base alla proprie politiche commerciali e alle regole della concorrenza, ha libertà di proporre i prezzi che ritiene opportuni e condizioni contrattuali specifiche. In mezzo si inseriscono le offerte Placet, volute proprio dall’ARERA per offrire la libertà delle tariffe, tipica del mercato libero, alla chiarezza contrattuale del mercato tutelato.

Migliori offerte gas di oggi

Fornitore: Iberdrola
Prodotto: EcoTua Web Gas Inverno
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Prezzo/Smc:€ 0,2530
Prezzo/kWh:
Prezzo/kWh Fascia F1:
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 86,88 € 1.042,59/anno
Fornitore: SORGENIA SPA
Prodotto: Next Energy Gas
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Prezzo/Smc:€ 0,1910
Prezzo/kWh:
Prezzo/kWh Fascia F1:
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 87,30 € 1.047,64/anno
Fornitore: Optima Spa
Prodotto: Optima Start Gas
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Prezzo/Smc:€ 0,2700
Prezzo/kWh:
Prezzo/kWh Fascia F1:
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario, Bollettino
Spesa mensile: € 88,50 € 1.062,01/anno
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi gas
 

Energia: confronta le tariffe Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 3,6 su 5 (basata su 15 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 20/02/2020 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

pubblicato da il 17 gennaio 2020

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Guide Gas e Luce

Guide Luce e Gas