02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Riscaldamento: date e regole per l'accensione

pubblicato da il 28 ottobre 2016
Riscaldamento: date e regole per l'accensione

L’estate è ormai un ricordo e per molti italiani, in particolare per coloro che vivono nelle zone più fredde del Paese, c’è già l’esigenza di accendere il riscaldamento. Come ogni anno però, a decidere le date di accensione sono le regioni e i comuni, in base a delle tabelle con date diversificate in base alla posizione geografica e all’esposizione della singole località alle basse temperature.

Si tratta di tabelle pensate per contenere, quanto più possibile, l’annoso problema dell’inquinamento limitando il periodo in cui è consentito l’utilizzo delle caldaie. Ciò si applica per gli impianti centralizzati, mentre per gli autonomi vige sempre la regola del buon senso. Sulla questione gas e riscaldamento, con le relative emissioni, va segnalato che un notevole contributo è atteso a partire dal 2017, quando entrerà in vigore l’obbligo delle termovalvole con contabilizzatori di calore per gli impianti centralizzati: il nuovo sistema consentirà di tenere sotto controllo i consumi e, allo stesso tempo, garantirà una migliore efficienza energetica delle caldaie.

Tornando alle tabelle con le date di accensione delle caldaie, ecco le sei zone climatiche di riferimento:

  • Zona A: dal 1° dicembre al 15 marzo per 6 ore al giorno
  • Zona B: dal 1° dicembre al 31 marzo per 8 ore al giorno
  • Zona C: dal 15 novembre al 31 marzo per 10 ore al giorno
  • Zona D: dal 1° novembre al 15 aprile per 10 ore al giorno
  • Zona E: dal 15 ottobre al 14 aprile per 14 ore al giorno
  • Zona F: nessuna limitazione di utilizzo

Come sarà facile intuire, alla Zona A corrispondono le località meno esposte alle basse temperature e alla Zona F quelle più soggette a climi rigidi. Si tratta ovviamente di tabelle di riferimento, in quanto le autorità locali  hanno comunque il potere di concedere deroghe in caso di brusco abbassamento delle temperature.

Gas: risparmia fino a 250€ in bolletta Confronto offerte »
Vota la news:

Valutazione media: 4,1 su 5 (basata su 9 voti)

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Guide Gas e Luce

Guide Gas e Luce