02 55 55 000 Lun-Sab 9.00-21.00

Italia: nel 2017 è diminuito l'uso dell'energia rinnovabile

pubblicato da il 6 novembre 2018
Italia: nel 2017 è diminuito l'uso dell'energia rinnovabile

Il 2017 non è stato un anno positivo per le energie rinnovabili in Italia, superate dal gas naturale nel mix energetico che ha garantito la fornitura di elettricità ai clienti privati e alle imprese. In un mondo che viaggia sempre più verso le fonti alternative ai combustibili fossili e con l’obiettivo europeo del 32% entro il 2030, il dato italiano relativo allo scorso anno getta alcune ombre sulla strategia italiana in tema ambientale.

In base ai dati del GSE, il Gestore dei Servizi Elettrici facente capo al Ministero dell’Economia, nel 2017 l’apporto delle fonti rinnovabili al mix energetico italiano è sceso, rispetto all’anno precedente, dal 38,85% al 36,6%. Il calo delle energie pulite è stato colmato con l’utilizzo del gas naturale, passato invece dal 37,97% del 2016 al 42,34% del 2017, con uno slancio che è servito a coprire anche le riduzioni registrate per le altre fonti: il carbone è passato dal 15,47% al 13,75%, il nucleare dal 3,78% al 3,68% e i derivati del petrolio dallo 0,79% allo 0,75%. L’apporto delle altre fonti è stato del 2,88%, all’interno di un mix energetico che prende in considerazione sia la produzione nazionale, sia l’importo necessario a garantire il corretto approvvigionamento delle utenze.

Il sorpasso del gas naturale sulle fonti rinnovabili è un dato simbolico e un allarme, in quanto non si registrava dal 2013, l’anno di svolta per le rinnovabili che, nel loro momento migliore (nel 2014), erano riuscite a coprire ben il 43,1% dell’intero mix energetico. La discesa dell’apporto delle rinnovabili al 36,6%, anche in considerazione degli obiettivi europei, spaventa più per il trend negativo che per il dato in assoluto che si conferma comunque in attivo, grazie soprattutto all’importante contributo dell’idroelettrico, seguito a distanza dall’eolico e dal energia solare.

Migliori offerte gas del mese

Fornitore: Optima Spa
Prodotto: Optima Start Gas
Tipologia contratto: Prezzo indicizzato
Tipo di tariffa:
Prezzo/Smc:€ 0,2400
Prezzo/kWh:
Prezzo/kWh Fascia F1:
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario, Bollettino
Spesa mensile: € 88,34 € 1.060,12/anno
Fornitore: SORGENIA SPA
Prodotto: Next Energy Gas
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Prezzo/Smc:€ 0,2114
Prezzo/kWh:
Prezzo/kWh Fascia F1:
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 89,33 € 1.071,93/anno
Fornitore: ENEL ENERGIA SPA
Prodotto: Certa per te Gas
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Prezzo/Smc:€ 0,2241
Prezzo/kWh:
Prezzo/kWh Fascia F1:
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario, Bollettino
Spesa mensile: € 93,20 € 1.118,42/anno
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi gas

Energia: confronta le tariffe Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 4,5 su 5 (basata su 14 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 18/10/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Guide Gas e Luce

Guide Gas e Luce