02 55 55 000 Lun-Sab 9.00-21.00

Il bonus fiscale per risparmio energetico diventa uno sconto

pubblicato da il 14 settembre 2019
Il bonus fiscale per risparmio energetico diventa uno sconto

Il risparmio energetico non è più un miraggio. Da oggi, chi esegue lavori di efficientamento energetico dell’abitazione ottiene un triplice vantaggio. Risparmia sulla bolletta dell’energia, contribuisce alla salvaguardia dell’ambiente e paga la metà del costo delle opere. Sì, perché il famoso bonus fiscale o Ecobonus applicato a chi esegue migliorie energetiche all’abitazione è diventato un vero e proprio sconto.

A partire da luglio 2019 si può cedere la detrazione del 50 per cento (bonus fiscale) all’impresa che ha eseguito i lavori o a quella che ha fornito i materiali, sostenendo così solo la metà del costo delle opere.

É una vera rivoluzione rispetto al sistema in precedenza applicato. Il nuovo bonus infatti, invece di essere scontato in 10 anni dalla dichiarazione dei redditi annuale viene scontato a monte, tramite cessione del bonus all’impresa. In sostanza, prima che l’impresa emetta la fattura, ci si può accordare sulla cessione cosicché il totale da pagare risulti al netto della detrazione ceduta.

È una grande agevolazione per i consumatori, che resta tuttavia opzionale. Questi potranno infatti scegliere di sfruttare il bonus tradizionale con detrazione dalla propria dichiarazione dei redditi in 10 anni. Molto dipenderà dall’accordo raggiungibile con l’impresa. Chi sceglie le nuove modalità di detrazione del bonus fiscale dovrà solo comunicarlo all’Agenzia della Entrate. La comunicazione dovrà contenere l’opzione di cessione all’impresa, che consentirà al Fisco di scalare a quest’ultima il bonus dalle tasse.

L’Ecobonus, o bonus fiscale sul risparmio energetico, viene applicato al 50 per cento in caso di acquisto di caldaie a condensazione o di sostituzione infissi, al 65 per cento in caso di acquisto di tende oscuranti e caldaie a biomasse e al 75 per cento in caso di lavori condominiali che interessano il risparmio energetico dell’intera struttura.

Migliori offerte energia elettrica del mese

Fornitore: SORGENIA SPA
Prodotto: Next Energy Luce
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa: Monoraria
Prezzo/Smc:
Prezzo/kWh: € 0,0446
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0446
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:€ 0,0000
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 42,97 € 515,62/anno
Fornitore: Optima Spa
Prodotto: Optima Start Luce
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa: Monoraria
Prezzo/Smc:
Prezzo/kWh: € 0,0540
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0540
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario, Bollettino
Spesa mensile: € 43,79 € 525,44/anno
Fornitore: Wekiwi
Prodotto: Energia a prezzo fisso 12 mesi
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa: Monoraria
Prezzo/Smc:
Prezzo/kWh: € 0,0379
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0379
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:€ 0,0000
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 44,77 € 537,21/anno
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi energia elettrica

Soluzioni per il risparmio energetico Preventivo gratuito »
Vota la news:
Valutazione media: 3,4 su 5 (basata su 6 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 10/12/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Guide Gas e Luce

Guide Gas e Luce