02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Etichetta Energetica di Sistema: come funziona

pubblicato da il 28 gennaio 2016
Etichetta Energetica di Sistema: come funziona

L’etichetta energetica si evolve e dai singoli apparecchi arriva agli impianti, anche ai più complessi. Con l’Etichetta Energetica di Sistema debutta un nuovo modo di interpretare le classi di consumo, attraverso la sintesi dell’efficienza complessiva di un impianto formato da più apparecchi. In Italia, ad occuparsi delle nuove etichette è la National Stakeholders Platform, anche detta NSP e capitanata dall’Associazione Italiana Solare Termico, che racchiude circa 20 tra le principali realtà coinvolte nell’etichettatura energetica dei sistemi di riscaldamento e produzione di acqua calda.

A chi è rivolta l’Etichetta Energetica di Sistema? Se gli impianti alimentati a gas sono ancora i più diffusi in Italia, la nuova etichetta nasce con lo scopo specifico di valutare l’efficienza dei moderni sistemi integrati che utilizzano energia solare per l’alimentazione dei generatori di calore e degli scaldacqua. A rilasciarla saranno costruttori, rivenditori o installatori qualificati e formati in modo tale da valutare l’efficienza delle singole componenti che costituiscono l’impianto: attraverso Labelpack A+, progetto finanziato dalla UE, per il calcolo è sufficiente introdurre i dati degli apparecchi in un apposito applicativo di semplice utilizzo.

Da sottolineare che l’Etichetta Energetica di Sistema nasce a seguito dell’introduzione dell’etichetta energetica obbligatoria per caldaie e scaldabagni, in vigore dal settembre scorso. L’obiettivo dell’etichetta di sistema è quello di colmare la lacuna derivante dalla complessità di questi impianti che, soprattutto nell’era del solare e delle altre fonti alternative, non può essere più espressione dei singoli apparecchi utilizzati per la produzione di calore e acqua calda, ma della somma di componenti come caldaie, regolatori di temperatura, pannelli fotovoltaici, ecc. L’Etichetta Energetica di Sistema diventa quindi il simbolo dei tempi che cambiano all’insegna dell’efficienza e del rispetto ambientale: basti pensare che le prime etichette energetiche sono state introdotte 20 anni fa e riviste più volte nelle scala di classificazione e nei campi di utilizzo.

Vota la news:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 20 voti)

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori energetici

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore energetico.

Guide Gas e Luce

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy