02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Energie rinnovabili: il punto sulla rivoluzione green

pubblicato da il 28 dicembre 2018
Energie rinnovabili: il punto sulla rivoluzione green

Qual’è lo stato delle energie rinnovabili in Italia? Il sottosegretario allo Sviluppo Economico, Davide Crippa, fa il punto della situazione.

Davide Crippa, sottosegretario allo Sviluppo Economico, è intervenuto di recente sul tema degli investimenti nelle energie rinnovabili in Italia. Il sottosegretario ha espresso il suo punto di vista durante il forum QaulEnergia tenutosi a Roma lo scorso 28 novembre.

In occasione dell’evento, Crippa ha sottolineato come la rivoluzione green che punta a raggiungere un target di consumo di almeno del 32% di energia prodotta da fonti verdi in Italia entro il 2030 debba essere rimandata.

La scelta di un target così elevato – sostiene Crippa- è problematica sotto diversi punti di vista, ma soprattutto perché implica un investimento troppo elevato e il rischio di Gap. Le tecnologie attuali non consentono di puntare a consumi verdi del 32% entro il 2030. La strategia da seguire secondo il sottosegretario è dare priorità allo sviluppo delle tecnologie, rivedere periodicamente il piano di sviluppo e solo successivamente elevare lo standard.

Il piano di sviluppo è stato elaborato nell’ambito della Strategia Energetica Nazionale, firmata a Novembre 2017 dagli ex-ministri Calenda e Galletti. Quest’ultima si propone lo scopo di ridurre le spese italiane per l’energia rispetto al resto dell’Europa; di consolidare l’indipendenza energetica del Paese e di raggiungere in modo sostenibile gli obiettivi definiti nella Conferenza COP21 di Parigi.

Crippa ha proposto di abbassare il target al 30% entro il 2030, segno che lo sviluppo delle energie rinnovabili in Italia ha subìto un arresto. Eppure nel 2015 il nostro Paese aveva fatto passi da gigante, raggiungendo una produzione verde del 17,5% sui consumi energetici complessivi rispetto al target del 17% fissato per il 2020. Nel 2018, a prescindere dal raggiungimento dello standard, sono ancora i settori del fotovoltaico e del solare termico a guidare le scelte dei consumatori.

Il fotovoltaico rappresenta il 51% dell’intera produzione elettrica italiana e i consumatori apprezzano particolarmente i piccoli impianti domestici da 20 kW. Oggi i pannelli solari costano meno rispetto ad anni fa e consentono di risparmiare sulle bollette nel medio-lungo periodo fino ad azzerare quasi completamente la spesa per l’energia.

L’eolico corrisponde al 18 per cento di tutta la produzione da energie rinnovabili. Gli impianti più grandi si concentrano al Sud e sulle isole in aree particolarmente ventose, ma sono presenti in versione micro anche nelle case degli italiani. Il mercato dell’eolico domestico infatti è decollato grazie agli incentivi per gli impianti sotto i 60 kW. L’idroelettrico si è sviluppato con la costruzione di grandi impianti, ma solo fino al 2000. Attualmente la maggior parte dell’energia idroelettrica è prodotta dalle grandi dighe del Nord e del Centro Italia e corrisponde al 40% della produzione di energia rinnovabile in Italia. Il geotermico si concentra nella regione Toscana e contribuisce solo al 2 per cento della produzione di energia verde nazionale.

Migliori offerte gas del mese

Fornitore: SORGENIA SPA
Prodotto: Next Energy Gas
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Prezzo/Smc:€ 0,2150
Prezzo/kWh:
Prezzo/kWh Fascia F1:
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 89,88 € 1.078,54/anno
Fornitore: Optima Spa
Prodotto: Optima Start Gas
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Prezzo/Smc:€ 0,2460
Prezzo/kWh:
Prezzo/kWh Fascia F1:
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario, Bollettino
Spesa mensile: € 90,38 € 1.084,57/anno
Fornitore: Wekiwi
Prodotto: Gas a prezzo fisso 12 mesi
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Prezzo/Smc:€ 0,1699
Prezzo/kWh:
Prezzo/kWh Fascia F1:
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 93,03 € 1.116,33/anno
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi gas

Energia: confronta le tariffe Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 4,9 su 5 (basata su 15 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 24/06/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Guide Gas e Luce

Guide Gas e Luce