02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Energia: da fonti rinnovabili il 16,7% dei consumi italiani

pubblicato da il 20 marzo 2015
Energia: da fonti rinnovabili il 16,7% dei consumi italiani

L’Italia scopre l’importanza del risparmio energetico e delle fonti rinnovabili: in un’Europa che consuma sempre meno elettricità, complici la crisi dell’industria e le misure comunitarie per l’efficienza energetica, il nostro Paese si rivela capace di trarre dalle fonti alternative il 16,7% del suo fabbisogno complessivo. In base a una recente indagine del GSE - Gestore Servizi Energetici, pubblicata nel rapporto “Energia da fonti rinnovabili in Italia - 2013″, nel 2013 ben 20,7 Mtep dei 124 Mtep consumati sono stati prodotti da fonti rinnovabili.

I dati, relativi allo scenario italiano di due anni fa, sono destinati a migliorare nell’ottica di un sistema energetico sempre meno dipendente dagli idrocarburi e più efficiente dal punto di vista dei consumi. Già dal report 2013 è comunque possibile delineare la rotta del futuro dell’energia in Italia e in Europa. L’indagine del Gestore Servizi Energetici, infatti, rivela che ad usufruire maggiormente di quel 16,7% di energia prodotta da fonti rinnovabili in Italia è stato il settore termico (del riscaldamento), con ben il 51%, seguito dall’elettrico al 43% e dai trasporti (autotrazione) al 6%.

Nel nuovo documento del GSE, che integra e sostituisce il vecchio “Impianti a fonti rinnovabili”, scopriamo il complesso degli usi energetici delle FER (Fonti Energetiche Rinnovabili). In  “Energia da fonti rinnovabili in Italia - 2013” dai dati del Gestore Servizi Energetici scopriamo così che la potenza installata degli impianti a fonti rinnovabili è stata di 49,78 GW, contro una produzione effettiva di 112 TWh: +20 TWh circa rispetto all’anno precedente. Decisivi, in tal senso, la crescita di fonti rinnovabili come il solare e le bioenergie, così come le favorevoli condizioni climatiche che hanno caratterizzato la produzione da fonte idraulica. Proprio dall’acqua è arrivato il 44% dell’energia prodotta da fonti rinnovabili, seguita da: fotovoltaico al 21%, bioenergie al 16%, eolico al 14% e geotermia al 6%.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori energetici

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore energetico.

Guide Gas e Luce

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy