02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Bonus luce e gas 2016: tutto quello che c'è da sapere

pubblicato da il 28 febbraio 2016
Bonus luce e gas 2016: tutto quello che c'è da sapere

Prosegue anche per il 2016 la possibilità di richiedere i bonus energia destinati ai consumatori in condizione di disagio economico e fisico.

Per quanto riguarda il bonus elettrico possono ottenere l'agevolazione:

  • tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica, per la sola abitazione di residenza, appartenenti a un nucleo familiare con indicatore Isee non superiore a € 7.500 o con più di 3 figli a carico e indicatore Isee non superiore a € 20.000 (disagio economico);
  • tutti i clienti domestici affetti da grave malattia o i clienti domestici presso i quali viva un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita (disagio fisico).

Per quanto riguarda il bonus gas possono ottenere l'agevolazione tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura di gas naturale, per la sola abitazione di residenza, appartenenti:

  • a un nucleo familiare con indicatore Isee non superiore a 7.500 euro o con più di 3 figli a carico e indicatore Isee non superiore a 20.000 euro
  • con misuratore gas di classe non superiore a G6

Il bonus elettrico per disagio fisico viene erogato senza interruzioni fino a quando sono utilizzate le apparecchiature. I bonus gas e luce per disagio economico, invece, vengono riconosciuti per 12 mesi, al termine dei quali è necessario rinnovare la richiesta di ammissione. È stata prorogata al 29 febbraio 2016 la domanda di rinnovo per i cittadini che usufruivano del periodo di agevolazione e avrebbero dovuto rinnovare entro il 31 dicembre 2015 o il 31 gennaio 2016.

Il valore dei bonus è aggiornato annualmente dall’Aeegsi. Per quanto riguarda il 2016 abbiamo i seguenti importi:

Bonus elettrico

Numerosità familiare

Anno 2016

1 - 2 componenti

€ 80

3 - 4 componenti

€ 93

oltre 4 componenti

€ 153


Bonus elettrico (disagio fisico)

Anno 2016

Fascia minima

Fascia media

Fascia massima

Extra consumo rispetto a utente tipo (2700/kWh/anno)

Fino a 600 kWh/anno

Tra 600 e 1200 kWh/anno

Oltre 1200 kWh/anno

Potenza contrattuale fino a 3 kW

€ 175 

€ 288

€ 417

Potenza contrattuale oltre 3kW (da 4,5 kW in su)

€ 410 

€ 519

€ 628


Bonus gas

Ammontare della compensazione per i  clienti domestici (€/anno per punto di riconsegna)

Anno 2016

Zona climatica

A/B

C

D

E

F

Famiglie fino a 4 componenti

Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura

€ 31

€ 31

€ 31

€ 31

€ 31

Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + Riscaldamento

€ 74   

€ 91

€ 120

€ 150

€ 189

Famiglie oltre 4 componenti

Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura

€ 49

€ 49

€ 49

€ 49

€ 49

Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + Riscaldamento

€ 103 

€ 133

€ 175

€ 213

€ 274


Per richiedere il bonus elettrico e/o gas bisogna presentare la domanda presso il Comune di residenza o presso un altro ente designato dal Comune utilizzando gli appositi moduli, disponibili sul sito dell’Autorità, sul sito di SGAte e presso i Comuni.

Vota la news:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 19 voti)

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori energetici

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore energetico.

Guide Gas e Luce

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy