02 55 55 777 Lun-Sab 9.00-21.00

ENEA: prima indagine nazionale per lo sfruttamento dell’energia del mare

ENEA: prima indagine nazionale per lo sfruttamento dell’energia del mare

Le ricerca sulle fonti rinnovabili è incessante e riguarda non solo il miglioramento delle tecnologie esistenti, ad esempio quelle utilizzate dai pannelli solari e delle pale eoliche, ma anche l’accesso ad altre risorse naturali. L’obiettivo europeo d’altronde è ambizioso, con l’azzeramento delle emissioni di gas serra e la neutralità climatica nel 2050. Proprio in quest’ottica si inserisce il recente annuncio ENEA: prima indagine nazionale per lo sfruttamento dell’energia del mare.

Gli obiettivi dell’indagine ENEA sull’energia dal mare

  • L’indagine dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile ha come obiettivo principale quello di comprendere se e come le nuove tecnologie siano in grado di ricavare energia dal mare, più in dettaglio da fenomeni naturali come le onde e le maree. In base a quanto dichiarato da Gianmaria Sannino di ENEA, l’indagine vede impegnata l’Agenzia italiana insieme ad una task force europea, alla quale è affidato il compito di gestire i vari ambiti del passaggio dalla fase sperimentale a quella operativa dello sfruttamento dell’energia marina, inclusi la ricerca dei finanziamenti, lo sviluppo degli standard tecnologici, la definizione delle certificazioni ambientali e le modalità di accesso allo spazio marittimo.
  • Insieme all’ENEA, sono coinvolti nell’indagine anche: Ocean Energy Europe (OEE), l’ente non-profit che comprende oltre 120 organizzazioni del mondo dell’energia oceanica; European Energy, la comunità che coinvolge oltre 250 tra università e centri di ricerca, anch’essa non-profit; ETIP Ocean, la piattaforma europea di tecnologia e innovazione per l’energia oceanica.

Le attività già in corso in Italia

  • Già da tempo sono in corso studi e sperimentazioni per ottenere energia dal mare, in particolare nell’ambito del progetto del prototipo PeWEC - Pendulum Wave Energy Converter, un’attività finanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico e che vede l’ENEA collaborare con i ricercatori del Politecnico di Torino.
  • In estrema sintesi, il PeWEC è un sistema pensato appositamente per le coste Italiane del Mar Mediterraneo, con onde basse ma frequenti: si tratta di una sorta di zattera che, in mare aperto, trasforma le oscillazioni dello scafo in energia elettrica.
  • Fondamentali nello sviluppo del PeWEC, sempre secondo quanto illustrato dall’ENEA, sono due aspetti: contenere i costi di produzione dell’energia e ottenere previsioni attendibili delle condizioni del mare. Attraverso questi studi sarà possibile prevedere con largo anticipo gli uragani mediterranei, i cosiddetti medicane, che per dimensioni e forza possono mettere a rischio le infrastrutture offshore - ha spiegato Irene Cionni di ENEA -. Inoltre, ci daranno la possibilità conoscere la quantità di energia disponibile con stagione di anticipo.
  • Le aree individuate in Italia come le più adatte alla produzione di energia dal mare sono le coste occidentali della Sardegna e il Canale di Sicilia, con un flusso medio di energia tra i 10 e i 13 kW/m.

La mappa europea in tema di energia marina

  • L’Europa punta forte sull’energia del mare all’interno del paniere delle fonti rinnovabili che dovranno contribuire agli obiettivi del 2050 e, nonostante i ritardi, la produzione di elettricità da onde e maree dovrà seguire una roadmap che prevede 100 MW prodotti nel 2025, 1 GW nel 2030 e addirittura 40 GW al 2050. Nonostante l’Europa sia già all’avanguardia nel settore, detenendo numerosi brevetti con aziende del vecchio continente, servirà comunque una decisa accelerazione.

Migliori offerte Dual Fuel Luce+ Gas

  • Fornitore: PULSEE
    Prodotto: ZeroVentiquattro
    Prezzo/Smc:€ 0,2136
    Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0535
    Pagamento:Addebito bancario
  • Spesa mensile: € 40,55
    Quota gas: € 9,67 Quota luce: € 30,89
    € 486,64/anno
  • Vai
  • Fornitore: SORGENIA SPA
    Prodotto: Dual Fuel Next Energy
    Prezzo/Smc:€ 0,2842
    Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0687
    Pagamento:Addebito bancario
  • Spesa mensile: € 42,54
    Quota gas: € 9,39 Quota luce: € 33,16
    € 510,53/anno
  • Vai
  • Fornitore: ENEL ENERGIA SPA
    Prodotto: Speciale 50
    Prezzo/Smc:€ 0,4450
    Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,1267
    Pagamento:Addebito bancario, Bollettino
  • Spesa mensile: € 44,31
    Quota gas: € 4,58 Quota luce: € 39,72
    € 531,68/anno
  • Vai
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi dual fuel luce+ gas

Energia: confronta le tariffe Fai un PREVENTIVO
pubblicato da il 30 luglio 2021

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 200€ l’anno sulle tue bollette!

Ultime notizie Luce e Gas

News Luce e Gas

Guide Gas e Luce

  • Servizio Elettrico Nazionale: numero verde e area clienti

    Servizio Elettrico Nazionale: numero verde e area clienti

    Il Servizio Elettrico Nazionale è la società di...

  • Come scegliere il fornitore luce e risparmiare

    Come scegliere il fornitore luce e risparmiare

    Risparmiare sulla bolletta della luce non è per...

  • Allacciamento gas: costi, tempi e modalità

    Allacciamento gas: costi, tempi e modalità

    Hai necessità di effettuare un nuovo allaccio...

  • Fasce orarie energia elettrica: quando il risparmio energetico è maggiore

    Fasce orarie energia elettrica: quando il risparmio energetico è maggiore

    I consumi di energia non sono distribuiti in modo...

Guide Luce e Gas

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi