02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Elettricità: calano i consumi nel 2016

pubblicato da il 9 febbraio 2017
Elettricità: calano i consumi nel 2016

Il 2016 dell’energia in Italia è andato in archivio con un leggero calo dei consumi elettrici rispetto all’anno precedente. Complici le temperature e la diffusione dei moderni apparecchi elettronici votati all’efficienza energetica, oggigiorno disponibili anche in abbinamento alle offerte Luce e Gas dei principali gestori, la domanda di elettricità è calata del 2,1% su base annua. A riferirlo è Terna, l’operatore della Rete Elettrica Nazionale, con l’ultimo report del 2016.

Nemmeno il +0,4 registrato a dicembre,  rispetto allo stesso mese del 2015, è infatti bastato a colmare il divario con l’anno precedente:  lo scarto del 2,1%  calcolato sulla differenza  tra i 316.897GWh richiesti nel 2015, contro i 310.251GWh del 2016, a parità di calendario. Con i consumi in calo, l’apporto dell’energia prodotta all’interno dei confini nazionali arriva a quota 89%, pari a 275.649GWh e il +1,2% su base annua, con buone notizie sul fronte dell’impiego delle energie rinnovabili che si attestano al 34% della produzione italiana.

A fronte di una crescita del 2,5% del termico, ancora saldamente in vetta con 187.461GWh prodotti nel 2016 e un apporto delle biomasse pari a 18.065GWh, le fonti alternative sono comunque protagoniste di all’interno di uno scenario italiano in forte evoluzione.

  • Idroelettrico 42.323 (-8,9%)
  • Fotovoltaico 22.545 (-0,2%)
  • Eolico 17.455 (+18,7%)
  • Geotermico 5.865 (+0,7%)

Tornando ai consumi, il 2016 ha fatto registrare il picco della richiesta di energia elettrica nel mese di luglio, con 29.145GWh di fabbisogno, contro i 25.332GWh prodotti, con questi ultimi che rappresentano anch’essi il picco annuo. Al contrario, il mese in cui si è registrata la minore richiesta energetica è stato aprile con 23.766GWh, anche in questo caso corrispondente al periodo di più bassa produzione con 20.536GWh. Da questi dati emerge chiaramente l’elasticità di un sistema che, grazie allo scambio con l’estero, riesce ad adattarsi ai fabbisogni degli italiani senza i tutti i disservizi registrati nel passato.

Luce: confronta le tariffe Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 4,2 su 5 (basata su 10 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Guide Gas e Luce

Guide Gas e Luce