02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Conto Termico: i dati aggiornati del GSE

pubblicato da il 29 aprile 2016
Conto Termico: i dati aggiornati del GSE

Crescono le richieste accesso diretto agli incentivi del Conto Termico da parte dei cittadini privati e della Pubblica Amministrazione. In base ai dati del GSE, il Gestore Servizi Energetici, al primo di aprile le richieste pervenute sono state 18375, con un incremento su base mensile di ben 897 unità e un valore complessivo di 66,43 milioni di euro per gli incentivi impegnati. Sempre su base mensile, gli incentivi erogati sono cresciuti di 3,46 milioni di euro, grazie soprattutto alle richieste provenienti dai privati.

Più in dettaglio, l’accesso al conto energia è stato pari a 53,50 milioni di euro per i cittadini privati, con un incremento di 2,69 milioni su base mensile, contro i 12,93 milioni della PA, per la quale la crescita si è limitata a 0,77 milioni.

Guardando al numero degli interventi di efficientamento energetico, i 639 realizzati dalla Pubblica Amministrazione, a fronte dei 18.911 totali, non devono trarre in inganno: il ricorso al conto energia da parte della PA è in crescita.

Per i cittadini privati, invece, è interessante indagare sulla natura degli interventi che hanno portato alla richiesta degli incentivi. I generatori a biomasse (tipologia 2.B) e il solare termico (tipologia 2.C) guidano la classifica con un deciso vantaggio su tutte le altre tipologie di intervento ammesse all’incentivazione, in quanto da sole rappresentano ben il 96,6% degli interventi privati. Le richieste per il solare termico sono arrivate a quota 11894, con un +448 su base mensile, mentre quelle per i generatori a biomasse hanno raggiunto la cifra di 5.755, pari a +403 interventi rispetto al mese precedente.

Con le richieste di incentivi in crescita, un ulteriore slancio potrebbe arrivare da una novità molto attesa: nei giorni scorsi, il GSE ha attivato la nuova procedura dematerializzata per il trasferimento di titolarità dello Scambio sul Posto. Grazie a questa procedura più moderna, l’invio della documentazione potrà avvenire in formato digitale e l’iter della richiesta potrà essere monitorato in tutte le sue fasi.

Vota la news:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 18 voti)

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori energetici

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore energetico.

Guide Gas e Luce

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy