02 55 55 000 Lun-Sab 9.00-21.00

Come tutelarsi dai maxi conguagli luce e gas

pubblicato da il 28 settembre 2018
Come tutelarsi dai maxi conguagli luce e gas

In base ai dati forniti dall’Arera, il periodo luglio-settembre 2018 è caratterizzato da un aumento delle bollette luce e gas rispettivamente del 6,5% e dell’8,2%. Se a ciò si aggiungono i maxi-conguagli ricevuti da migliaia di consumatori, viene da sé come i costi delle utenze domestiche in Italia siano diventati insostenibili per le famiglie, che si vedono recapitare bollette di importo stratosferico, spesso, proprio in ragione del ricalcolo dei consumi dovuto al conguaglio.

Cosa si intende esattamente quando si parla di conguaglio? Il conguaglio consiste nella quantificazione della differenza tra consumi presunti e consumi effettivi. I consumi presunti vengono utilizzati dai gestori per la fatturazione quando gli stessi non dispongono di dati relativi ai consumi reali. I gestori da parte loro possono non disporre dei dati relativi ai consumi reali in due casi: se il cliente non ha inviato l’autolettura entro il termine indicato nell’ultima bolletta o in assenza di una lettura del contatore aggiornata, eseguita dal medesimo gestore.

Lo strumento di tutela più efficace contro i maxi-conguagli è l’invio dell’autolettura entro la scadenza specificata in bolletta, nelle modalità indicate dal gestore. L’autolettura permette di evitare l’addebito dei consumi stimati ed è un’operazione semplice da eseguire, che richiedere pochi minuti e il solo utilizzo di un taccuino.

Per procedere, basta reperire dal display del contatore i chilowattora o i metri cubi consumati fino a quel giorno. Chi possiede un contatore elettronico e deve inviare l’autolettura del contatore della luce, dovrà premere il tasto situato vicino al display e attendere la visualizzazione delle informazioni relative ai consumi, eventualmente suddivisi per fasce. A questo punto bisogna annotare i dati, tenere a portata di mano il proprio codice cliente e inoltrare l’autolettura al gestore online, via SMS o al telefono in base alle modalità previste.

Uno studio di Federcontribuenti informa che, di recente, alcuni consumatori hanno ricevuto fino a 500 euro in più sulla bolletta a titolo di maxi-conguaglio. Cosa fare per non pagare importi extra dovuti a un ricalcolo errato? La prima cosa da fare, fattura alla mano, è leggere attentamente la motivazione del ricalcolo, il dettaglio delle somme ricalcolate e il periodo di riferimento.

L’ultima legge di bilancio ha infatti stabilito che i gestori non possono addebitare al cliente conguagli relativi a periodi superiori a 24 mesi. Se ciò avviene -e lo si può dedurre dall’importo eccessivamente elevato della bolletta, anche considerato il mancato invio dell’autolettura-, il cliente può sospendere il pagamento previo reclamo al gestore e se l’Antistrust ha già avviato una procedura nei confronti di quest’ultimo.

In questi casi, quando la violazione viene accertata, si ha diritto al rimborso degli importi già pagati e non dovuti. Il reclamo al gestore può essere inviato a mezzo raccomandata a/r via PEC. In caso di mancata risposta o di risposta negativa, si può denunciare il fatto all’Arera che medierà la controversia fra cliente e gestore, sempre nel caso in cui non risulti già aperta una pratica presso l’Anitrust.

Migliori offerte energia elettrica del mese

Fornitore: Optima Spa
Prodotto: Optima Start Luce
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa: Monoraria
Prezzo/Smc:
Prezzo/kWh: € 0,0540
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0540
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario, Bollettino
Spesa mensile: € 43,79 € 525,44/anno
Fornitore: Wekiwi
Prodotto: Offerta standard domestico
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa: Monoraria
Prezzo/Smc:
Prezzo/kWh: € 0,0530
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0530
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 43,92 € 526,98/anno
Fornitore: SORGENIA SPA
Prodotto: Next Energy Luce
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa: Monoraria
Prezzo/Smc:
Prezzo/kWh: € 0,0554
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0554
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:€ 0,0000
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 45,07 € 540,78/anno
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi energia elettrica

Energia: confronta le tariffe Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 6 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 13/10/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Guide Gas e Luce

Guide Gas e Luce