02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Aumenti bollette: il 2018 inizia al rialzo

pubblicato da il 27 gennaio 2018
Aumenti bollette: il 2018 inizia al rialzo

L'anno nuovo è iniziato con degli aumenti sulle bollette di luce e gas: +5,3% per l'energia elettrica e +5% per il gas nel primo trimestre del 2018. Questo significa che nel periodo che va dal 1° aprile 2017 al 31 marzo 2018 una famiglia-tipo spenderà per la luce 535 euro, cioè 37 euro in più all'anno (ossia il 7,5% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente), mentre per il gas la spesa sarà di circa 1.044 euro, cioè 22 euro in più all'anno (ossia il 2,1% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente).

Ovviamente queste cifre sono calcolate considerando, appunto, una famiglia-tipo che si identifica con consumi medi di energia elettrica di 2.700 kWh all’anno e una potenza impegnata di 3 kW; per il gas, invece, il consumo medio è identificato in 1.400 metri cubi annui. 

Secondo quanto dichiarato dall'Autorità di Regolazione per energia, reti e ambienti (ARERA, la nuova denominazione dell'Autorità per l'Energia), gli aumenti dell'elettricità sono dovuti a una serie di fattori, ben 9, che l'Autorità indica puntualmente: la crescita dei prezzi all’ingrosso; la ripresa dei consumi nel Paese; l’indisponibilità prolungata di alcuni impianti nucleari francesi; problemi di transito dell'elettricità nella rete italiana; scarsa generazione idroelettrica a causa della generale aridità del 2017, che è stato necessario sostituire con la produzione delle centrali a gas; l’aumento stagionale dei prezzi all’ingrosso del gas a livello europeo che ha influito sui prezzi elettrici; l'aumento degli oneri di dispacciamento, l’aumento dei costi per le unità essenziali alla sicurezza e, infine, l’aumento degli oneri generali di sistema.

Per quanto riguarda il gas, invece, l’aumento è sostanzialmente determinato dalle aspettative in termini di consumi per la stagione invernale.

Nel dettaglio, il prezzo di riferimento dell'energia elettrica diventa 20,626 centesimi di euro per kilowattora, mentre il prezzo di riferimento del gas è 76,69 centesimi di euro per metro cubo.

Migliori offerte gas del mese

  • Fornitore: Wekiwi
    Prodotto: Gas a prezzo fisso 12 mesi
    • Tipologia contratto: Prezzo fisso
    • Tipo di tariffa:
    • Prezzo/Smc: € 0,1600
    • Prezzo/kWh:
    • Prezzo/kWh Fascia F1:
    • Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
    • Pagamento: Addebito bancario
  • Spesa mensile: € 81,10 € 973,15/anno
  • Vai
  • Fornitore: SORGENIA SPA
    Prodotto: Next Energy Gas
    • Tipologia contratto: Prezzo fisso
    • Tipo di tariffa:
    • Prezzo/Smc: € 0,2417
    • Prezzo/kWh:
    • Prezzo/kWh Fascia F1:
    • Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
    • Pagamento: Addebito bancario
  • Spesa mensile: € 85,82 € 1.029,78/anno
  • Vai
  • Fornitore: ESTRA SPA
    Prodotto: Economy web
    • Tipologia contratto: Prezzo fisso
    • Tipo di tariffa:
    • Prezzo/Smc: € 0,1830
    • Prezzo/kWh:
    • Prezzo/kWh Fascia F1:
    • Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
    • Pagamento: Addebito bancario, Bollettino
  • Spesa mensile: € 86,90 € 1.042,82/anno
  • Vai
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi gas

Energia: confronta le tariffe Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 4,5 su 5 (basata su 12 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Guide Gas e Luce

Guide Gas e Luce