02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Voglia di risparmiare in Italia: nel 2020 il record degli ultimi 20 anni

Voglia di risparmiare in Italia: nel 2020 il record degli ultimi 20 anni

L'emergenza sanitaria ha messo in difficoltà molti italiani. Tuttavia c’è stato chi, per precauzione, ha soltanto ridotto i consumi.

Col risultato che sono aumentati sia i risparmiatori sia la mole dei soldi messi da parte. Lo ha rilevato la Banca d’Italia nella sua relazione annuale.

In media nel 2020 la propensione al risparmio è stata la più alta degli ultimi vent’anni.

Consumi consolidati

Nella prima parte del 2021 le famiglie italiane sono apparse meno pessimiste per quel che riguarda il mantenimento del proprio reddito, però la tendenza a mettere da parte risorse dovrebbe mantenersi. A quanto pare, la percentuale di consumi si è consolidata: risultano ancora più bassi rispetto a quelli precedenti la pandemia, però appaiono in recupero. Questo fenomeno - favorito dalla campagna vaccinale che procede bene - vale in particolare per i beni concreti, mentre la richiesta di servizi è ancora flebile (in particolare per quel che riguarda turismo, alberghi e ristoranti).

La ricchezza finanziaria

Alla fine dell'anno scorso, la quota della ricchezza finanziaria lorda detenuta in depositi e circolante era poco al di sotto del 33%, oltre un punto in più rispetto a dicembre del 2019. Dall'analisi di Bankitalia risulta inoltre che, com’era prevedibile, l'aumento del risparmio si è concentrato tra le famiglie che hanno segnalato di giungere facilmente o abbastanza facilmente a fine mese. Viene previsto che un terzo del risparmio accumulato nel 2020 verrà consumato nel 2021, un altro 14% sarà dedicato al rimborso dei debiti e più della metà rimarrà fermo, in conti bancari o altre forme di investimento.

Più polizze e fondi comuni

La Banca d'Italia sottolinea inoltre che nel 2020 i depositi sono aumentati di 85 miliardi di euro, poco più di due volte la media dei 5 anni precedenti. Gli italiani si sono rivelati più prudenti comprando polizze assicurative e quote di fondi comuni in misura maggiore rispetto al 2019: questi strumenti agevolano una diversificazione dei rischi.

Se stai cercando i migliori conti correnti o i migliori conti deposito sul mercato, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Migliori Conti Correnti del mese

Banca:buddybank, powered by UniCredit
Prodotto:Conto corrente buddybank
  • Carta di credito
  • Carta di debito
  • Mobile banking
Costo annuo Gratuito
Banca:UniCredit
Prodotto:Conto My Genius
  • Carta di debito
  • Internet banking
Costo annuo Gratuito
Banca:Banca Widiba
Prodotto:Conto Start Widiba
  • Carta di credito
  • Carta di debito
  • Internet banking
Costo annuo Gratuito Fino a 12 mesi per i nuovi clienti
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Scegli il miglior conto corrente

Conti Correnti: trova il più vantaggioso Confronto CONTI
pubblicato da il 16 giugno 2021

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Ultime notizie Conti

News Conti

Guide ai conti

  • Separazione e conto corrente cointestato: cosa fare

    Separazione e conto corrente cointestato: cosa fare

    Non è raro che i coniugi scelgano di...

  • Conto corrente: che cos’è e come funziona

    Conto corrente: che cos’è e come funziona

    Il conto corrente è uno strumento...

  • Le spese del conto corrente: tutti i costi

    Le spese del conto corrente: tutti i costi

    La scelta del proprio conto corrente, lo...

  • Conto Deposito: i vantaggi

    Conto Deposito: i vantaggi

    Il conto deposito è un conto ideale...

Guide Conti

Banche

Scopri i dettagli, i prodotti e la storia delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie