02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Sicurezza e vantaggi dei conti deposito

pubblicato da il 27 novembre 2018
Sicurezza e vantaggi dei conti deposito

Avere dei risparmi e la volontà di investire non sempre si accompagna alla possibilità di rischiare, nemmeno in minima parte, il capitale. In queste situazioni, se ci si accontenta di una rendita di importo ridotto ma garantito, una buona soluzione può essere aprire un conto deposito. Vediamo quindi da cosa è garantita la sicurezza dei conti deposito e quali sono i vantaggi di questa soluzione di risparmio.

Il funzionamento dei conti deposito si basa su vincoli temporali, di durata personalizzabile secondo l’offerta, rispetto all’utilizzo di una somma di denaro versata dal cliente. Scelta la somma da versare sul conto, questa sarà remunerata a un tasso base. Selezionata una somma (anche l’intera somma) e scelto un vincolo temporale (ad esempio 6 o 12 mesi) verranno calcolati degli interessi creditori in base al tasso stabilito da contratto, poi versati al cliente al termine del vincolo o alla sua sottoscrizione, a seconda della politica della banca. Le rendite sono tassate per legge al 26%, perciò un tasso lordo dell’1% annuo renderà al netto lo 0,74%. La gestione del conto è soggetta a un’imposta di bollo annuale del 2 per mille sulla somma versata. Se si attende la fine del vincolo senza toccare la somma depositata gli interessi ottenuti sono garantiti. L’investimento è svincolato dai mercati azionari o obbligazionari, il tasso creditore concordato da contratto non può subire variazioni.

Interrompere il vincolo prima del termine per utilizzare la somma versata può portare due conseguenze, la semplice perdita degli interessi ottenuti, se il conto era svincolabile senza penali, oppure la perdita degli interessi e una penale da contratto. Se si sceglie un conto svincolabile senza penali si può essere certi di rientrare interamente del capitale versato, tasse escluse. È una soluzione che offre una rendita piccola ma sicura, e la sicurezza è offerta al 100% per tutte le giacenze fino a 100.000 euro. Questa è infatti la somma massima garantita per ciascun cliente dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che provvede a proteggere dal rischio di controparte, ovvero dal fatto che una banca, nell’ipotesi di una crisi, non sia più in grado di rimborsare il cliente del suo capitale. L’unica somma a rischio in caso di bail-in sarebbe quindi la quota di conto deposito eccedente i 100.000 euro.

Migliori Conti Deposito del mese

Banca:Igea Banca
Prodotto:Conto Deposito BIT
  • Tasso lordo1,30 %
  • Spese chiusura€ 0,00
  • Spese apertura€ 0,00
  • Imposta bollo0,00 % annuo sul totale
  • AperturaOnline
  • Vincolato
Guadagno netto € 192,40
Banca:Credito Fondiario
Prodotto:Conto Esagon
  • Tasso lordo1,00 %
  • Spese chiusura€ 0,00
  • Spese apertura€ 0,00
  • Imposta bollo0,00 % annuo sul totale
  • AperturaOnline
  • Vincolato
Guadagno netto € 148,00
Banca:ViViBanca
Prodotto:ViViConto Extra
  • Tasso lordo1,25 %
  • Spese chiusura€ 0,00
  • Spese apertura€ 0,00
  • Imposta bollo0,20 % annuo sul totale
  • AperturaOnline
  • Vincolato
Guadagno netto € 145,00
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Scegli il miglior conto deposito

Conti Deposito: trova il più vantaggioso Confronto CONTI »

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche

Scopri i dettagli, i prodotti e la storia delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai conti

Guide Conti