02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

I risparmi sui conti correnti potrebbero superare il Pil italiano

I risparmi sui conti correnti potrebbero superare il Pil italiano

Cittadini e imprese in questo periodo, a causa dell'allarme sanitario, hanno ricominciato a preferire di tenere i soldi sui conti bancari (e altri strumenti simili) piuttosto che investirli.

Emerge dall'ultimo bollettino dell'Associazione Bancaria Italiana (ABI), riferito a Settembre 2020: è stato registrato un aumento dell'8% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso; in Ottobre - nel pieno della recrudescenza pandemica - si prevede un incremento maggiore.

Obbligazioni in calo

In Italia i depositi (in conti correnti, certificati di deposito, conti deposito) sono aumentati, a settembre 2020, di oltre 125 miliardi di euro rispetto a un anno prima (variazione pari a +8,0% su base annuale), raggiungendo quota 1.682 miliardi, c'è scritto nella nota dell'Abi.

In decrescita, invece, la raccolta a medio e lungo termine, cioè tramite obbligazioni, che è scesa nell’ultimo anno di circa 15 miliardi in valore assoluto (pari a -6,3%). Inoltre la dinamica della raccolta complessiva (depositi da clientela residente e obbligazioni) risulta in crescita del +6,1% a Settembre 2020.

Imprese prudenti

Occorre sottolineare che la tendenza a tenere fermi i propri risparmi sui conti (sebbene i rendimenti oggi siano azzerati e le spese erodano il capitale) è una caratteristica tra i cittadini del nostro Paese.

Ultimamente tuttavia anche le imprese hanno seguito questa tendenza, preferendo rinviare eventuali investimenti. Probabilmente gli imprenditori pensano che è bene avere soldi immediatamente disponibili in caso di un blocco ancora più rigido della possibilità di movimento.

Interessi medi allo 0,52%

L'Abi aggiunge un'altra informazione: a Settembre 2020 il tasso di interesse medio sul totale della raccolta bancaria da clientela (somma di depositi, obbligazioni e pronti contro termine in euro a famiglie e società non finanziarie) è in Italia lo 0,52%. Questo dato resta stabile rispetto ad Agosto.

Migliori Conti Correnti di oggi

Banca:Banca Widiba
Prodotto:Conto Widiba
  • Carta di credito
  • Carta di debito
  • Internet banking
Costo annuo Zero spese
Banca:Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia
Prodotto:Conto Crédit Agricole Online
  • Carta di debito
  • Internet banking
Costo annuo Zero spese
Banca:N26
Prodotto:Conto corrente N26
  • Carta di debito
  • Internet banking
Costo annuo Zero spese
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Scegli il miglior conto corrente

Conti Correnti: trova il più vantaggioso Confronto CONTI
pubblicato da il 5 novembre 2020

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Ultime notizie Conti

News Conti

Guide ai conti

  • Separazione e conto corrente cointestato: cosa fare

    Separazione e conto corrente cointestato: cosa fare

    Non è raro che i coniugi scelgano di...

  • Conto corrente: che cos’è e come funziona

    Conto corrente: che cos’è e come funziona

    Il conto corrente è uno strumento...

  • Le spese del conto corrente: tutti i costi

    Le spese del conto corrente: tutti i costi

    La scelta del proprio conto corrente, lo...

  • Conto Deposito: i vantaggi

    Conto Deposito: i vantaggi

    Il conto deposito è un conto ideale...

Guide Conti

Banche

Scopri i dettagli, i prodotti e la storia delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie