02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

4 conti correnti online a Settembre 2020

Al giorno d'oggi non è possibile usare i propri soldi in modo affidabile ed efficiente se non si possiede un conto corrente bancario.

Ciò non toglie che questo strumento possa avere costi non trascurabili: una famiglia normale lo utilizza im media 228 volte l'anno e spende 29 euro ogni 12 mesi con i conti online, ben 111 con quelli tradizionali, aperti allo sportello delle banche.

Come fare la comparazione

I conti gestiti online, dunque, hanno costi di avvio e di gestione inferiori rispetto a quelli vecchio stile. Quindi conviene scegliere i primi se si vuole risparmiare. Come si procede per individuare quello giusto? Bisogna fare un confronto tra le proposte in campo, basate sull'andamento del mercato finanziario e sulla concorrenza tra istituti di credito.

I requisiti necessari

Scrivendo nell'apposito modulo online le caratteristiche che richiediamo, accompagnate dai nostri dati, e avviando la ricerca, si ottengono i preventivi in modo veloce e gratuito. Per poter sottoscrivere il successivo contratto, una volta individuato il conto preferito, occorre rispettare solo due parametri: avere la maggiore età e non essere reduci da fallimenti. Le informazioni richieste sono pochissime: il codice fiscale e i dati di un documento di identità italiano (una copia fotografica può essere inviata attraverso il web).

L'attivazione online

Dopo, generalmente la banca acconsente all’attivazione online; saranno recapitate per posta ordinaria soltanto la documentazione di carta, le carte di credito e di debito e il bancomat. Talvolta è richiesto di andare in una filiale della banca, in genere quando il servizio prevede un libretto degli assegni. Il cliente - in caso di conti a zero spese - dovrà pagare soltanto l'imposta di bollo annuale di 34,20 euro (obbligatoria per legge e da cui è esentato chi ha conto con un saldo medio, in un anno, sotto i 5.000 euro), a meno che l'offerta preveda che se ne faccia carico l'istituto bancario.

I conti a zero spese

Nel mese di Settembre 2020, i 4 conti correnti online a zero spese più appetibili sono quelli offerti da Widiba, Crédit Agricole, Webank e Unicredit. Tutti consentono l’uso di internet banking, bancomat e carte di debito; Widiba e Webank forniscono pure le carte di credito. In ogni caso, bonifici e prelievi sono gratuiti (cambiano però alcuni parametri, a seconda del punto di prelievo: ATM della stessa banca, tutte le banche, solo in Italia, anche nell'area Euro).

La quartina migliore

  • Con Widiba, i nuovi clienti hanno il conto gratis nell'arco di un anno, per sempre con accredito di stipendio/pensione o con giacenza di almeno 5.000 euro; è poi offerto un tasso dell'1,40% lordo per depositi a sei mesi.
  • Il Conto Crédit Agricole online offre in promozione anche un gestore dedicato; inoltre si riceve un buono regalo Amazon di 100 euro.
  • Webank offre tutto completamente gratis, incluse le ricariche telefoniche e i prelievi in qualsiasi banca d'Italia (esclusi i bonifici fatti allo sportello).
  • Unicredit, col Conto My Genius, propone anche l'iniziativa bonus 150 €: occorre aprire il conto online e accreditare lo stipendio o la pensione entro il 31 Dicembre 2020 oppure versare e mantenere almeno 500 euro fino alla fine dell'anno.

Migliori Conti Correnti del mese

Banca:buddybank, powered by UniCredit
Prodotto:Conto corrente buddybank
  • Carta di credito
  • Carta di debito
  • Internet banking
Costo annuo Zero spese
Banca:N26
Prodotto:Conto corrente N26
  • Carta di debito
  • Internet banking
Costo annuo Zero spese
Banca:Intesa Sanpaolo
Prodotto:XME Conto
  • Internet banking
  • O Key Smart
Costo annuo Gratuito per promo under 35
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Scegli il miglior conto corrente

Conti Correnti: trova il più vantaggioso Confronto CONTI »
pubblicato da il 7 settembre 2020

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Guide ai conti

Guide Conti