02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

L'effetto della situazione economica tedesca sui conti correnti

L'effetto della situazione economica tedesca sui conti correnti

La situazione economica tedesca travolgerà l’economia italiana? La domanda riguarda soprattutto i conti correnti, ma come vedremo anche le carte di credito e più in generale i prodotti bancari. Ha provato a rispondervi Wall Street Italia,secondo cui il pericolo attuale per i correntisti italiani è rappresentato proprio dalla Germania, che sta correndo ai ripari dopo la recente crisi del colosso bancario Deutsche Bank.

Deutsche Bank ha infatti perso più di 800 milioni di euro in pochissimo tempo, una somma che si aggiunge alle già ingenti perdite milionarie subite dallo stesso istituto questa estate. A nulla pare servire, e nemmeno a rassicurare il mercato bancario la previsione della crisi, annunciata in ragione di profonde modifiche strutturali che Deutsche Bank avrebbe dovuto attraversare.

Scende la fiducia nei confronti della Germania, cala il numero di investitori. È questa la prima importante conseguenza della situazione economica tedesca. I segnali di ripresa, sottolinea Wall Street Italia, potrebbero provenire da un aumento sui costi applicati ai conti correnti aperti presso la Banca, che conta anche migliaia di clienti italiani. Fra le mosse ipotizzabili da Deutsche Bank vi è il trasferimento ai correntisti dell’onere del tasso negativo allo 0,50 per cento, imposto sui depositi dalla Banca Centrale Europea. Quel che è certo per ora, è che Deutsche Bank sta dialogando con i suoi più prestigiosi clienti per trovare accordi su nuovi o diversi investimenti o misure di compensazione.

Altro risvolto della crisi tedesca riguarda le commissioni bancarie, fra i primi costi ad aumentare quando una banca va in perdita. Anche in Italia le banche potrebbero trasferire ai correntisti il tasso negativo allo 0,50 per cento, imposto sui depositi dalla BCE. Come? Tramite l’aumento delle spese sui conti correnti, delle commissioni sulle operazioni, dei canoni delle carte di credito e tramite l’introduzione di pagamenti su servizi prima gratuiti.

 

Migliori Conti Correnti del mese

Banca:Widiba
Prodotto:Conto Widiba
  • Carta di credito
  • Internet banking
  • Zero spese
  • Apertura on line
  • Bancomat
  • Trading
Costo annuo Zero spese
Banca:UniCredit
Prodotto:Conto My Genius
  • Carta Prepagata
  • Apertura on line
  • Internet banking
  • Zero spese
  • Bancomat
Costo annuo Zero spese
Banca:Webank
Prodotto:Conto Webank
  • Carta Prepagata
  • Apertura on line
  • Bancomat
  • Trading
  • Zero spese
  • Carta di credito
  • Internet banking
Costo annuo Zero spese
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Scegli il miglior conto corrente

Conti Correnti: trova il più vantaggioso Confronto CONTI »
pubblicato da il 15 novembre 2019

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Guide ai conti

Guide Conti