02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Cosa cambia sui controlli del fisco sui conti correnti

pubblicato da il 2 gennaio 2019
Cosa cambia sui controlli del fisco sui conti correnti

Un emendamento al decreto fiscale introduce una novità in tema di controlli sui conti correnti, affinando le armi già a disposizione della Guardia di Finanza, in particolare rispetto ai tempi necessari alla consultazione dei dati rilevati, che si allungano per consentire verifiche più approfondite. Una breve sintesi per capire come dovrebbero funzionare dal prossimo anno le verifiche incrociate tra Agenzia delle Entrate e Fisco.

I controlli fiscali sui conti correnti hanno avuto diverse evoluzioni negli ultimi anni e si sono aggiunti a strumenti di verifica dei redditi e delle spese, al fine di contrastare l’evasione. Per quanto riguarda propriamente i conti, da qualche anno la cosiddetta Superanagrafe dell’Agenzia delle Entrate è a disposizione della Guardia di Finanza per controlli incrociati. Superanagrafe introdotta dal decreto Salva Italia per sostituire l’anagrafe classica, che si limitava a riportare i nominativi dei titolari dei conti correnti, e che si è invece arricchita di nuovi dati e informazioni salienti, come il saldo a inizio e a fine anno, il totale degli addebiti e degli accrediti, la giacenza media dell’anno esaminato.

Questi dati sono attualmente a disposizione del Fisco per essere utilizzati entro tempi che variano tra i cinque e i sette anni. L’emendamento al decreto fiscale recentemente presentato punta invece ad allungare i tempi a disposizione della Finanza per i controlli sui conti, introducendo la possibilità di conservare i dati della Superanagrafe per dieci anni.

Resta il nodo della privacy e della sicurezza dei dati trasmessi e conservati, che come ricorda anche una recente analisi de Il Sole 24 Ore, va a sommarsi all’allerta lanciata dal Garante della Privacy rispetto all’imminente introduzione dell’obbligatorietà della fattura elettronica, a partire dal primo gennaio 2019. In questo caso a sollevare dubbi è la mole di fatture che saranno trattate e archiviate, impiegate su larga scala e contenenti dati personali e riferimenti alle più diverse attività della vita quotidiana dell’intero Paese.

Migliori Conti Correnti del mese

Banca:illimity bank
Prodotto:Conto Corrente
  • Bancomat
  • Carta Prepagata
  • Carta di credito
  • Internet banking
  • Zero spese
  • Apertura on line
Costo annuo Zero spese
Banca:Widiba
Prodotto:Conto Widiba
  • Trading
  • Carta di credito
  • Internet banking
  • Zero spese
  • Apertura on line
  • Bancomat
Costo annuo Zero spese
Banca:Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia
Prodotto:Conto Crédit Agricole Online
  • Zero spese
  • Carta di credito
  • Internet banking
  • Apertura on line
  • Bancomat
Costo annuo Zero spese
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Scegli il miglior conto corrente

Conti Correnti: trova il più vantaggioso Confronto CONTI »

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Guide ai conti

Guide Conti