02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Conti correnti agevolati: a chi spettano e cosa offrono

Conti correnti agevolati: a chi spettano e cosa offrono

Difficile oggi rinunciare ad avere un conto corrente, non solo per i risvolti pratici, che potrebbero essere in parte soggettivi, ma per la necessità di gestire in modo trasparente e tracciabile le entrate, dettata dagli obblighi di legge relativi all’uso del contante.

Per questo motivo però le banche sono tenute a offrire anche formule di conti correnti agevolati.

La legge di Stabilità 2016 ha alzato a 3.000 euro la soglia per il trasferimento di contante a terzi, che precedentemente era fissata a 1.000 euro, ma da aprile 2012 le pensioni di importo superiore a 1.000 euro devono obbligatoriamente essere versate su un conto corrente, un libretto postale o una carta conto. Inoltre, in base a quanto stabilito dall’articolo 1 della legge di Bilancio 2018 (comma 911), in vigore dallo scorso luglio, ai datori di lavoro e ai committenti non è concesso retribuire il lavoratore in contanti, indipendentemente dal rapporto di lavoro in essere. Si comprende bene allora in che senso avere un conto corrente risulti indispensabile.

D’altro canto, la gestione di un conto bancario, soprattutto per chi cerca una soluzione tradizionale e vuole poter contare su una filiale di riferimento, può diventare eccessivamente onerosa quando il reddito è molto ridotto.

Con l’entrata in vigore, a giugno 2018, del decreto 70/2018, le famiglie a basso reddito possono usufruire di conti correnti di base a canone agevolato, senza spese aggiuntive ed esenti da imposta di bollo, a fronte di un’operatività limitata ma che dovrebbe risultare commisurata alle esigenze. Il decreto ha alzato le soglie di accessibilità ai conti di base, già presenti tra le offerte bancarie dal 2012, ma riservati finora a un pubblico più ristretto. Per accedere di diritto al conto agevolato serve presentare di anno in anno un’autocertificazione ISEE non superiore a 11.600 euro, soglia limite per beneficiare dell’agevolazione. Sono inoltre previste e dettagliate nel decreto 70/2018 soluzioni di conto corrente agevolato ad operatività ridotta per i pensionati con entrate non superiori ai 18.000 euro lordi l’anno.

Migliori Conti Correnti di oggi

Banca:Widiba
Prodotto:Conto Widiba
  • Carta di credito
  • Internet banking
  • Zero spese
  • Apertura on line
  • Bancomat
  • Trading
Costo annuo Zero spese
Banca:UniCredit
Prodotto:Conto My Genius
  • Carta Prepagata
  • Apertura on line
  • Internet banking
  • Zero spese
  • Bancomat
Costo annuo Zero spese
Banca:Webank
Prodotto:Conto Webank
  • Carta Prepagata
  • Apertura on line
  • Bancomat
  • Trading
  • Zero spese
  • Carta di credito
  • Internet banking
Costo annuo Zero spese
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Scegli il miglior conto corrente

Conti Correnti: trova il più vantaggioso Confronto CONTI »
pubblicato da il 10 settembre 2018

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Guide ai conti

Guide Conti