Bonus trasporti pubblici: come funziona e chi può richiederlo

Bonus trasporti pubblici: come funziona e chi può richiederlo

Il Decreto aiuti varato all'inizio di Maggio dal Governo ha previsto, per quest'anno, anche un nuovo bonus dedicato ai trasporti pubblici, per il quale sono stati stanziati 100 milioni di euro.

Ma come si potrà beneficiare di questa nuova misura?

Lo scopriamo su Facile.it, leader nel confronto delle migliori offerte di conti correnti.

Fino al 31 Dicembre 2022

L'importo del bonus ammonta a 60 euro per persona, è valido per un solo acquisto e potrà essere usato per comprare abbonamenti dalla data di entrata in vigore del decreto fino al 31 Dicembre 2022. Può essere usato per coprire, in tutto o in parte, il costo del documento di viaggio o il suo rinnovo.

Dai bus ai treni

Il bonus vale per i trasporti pubblici urbani, regionali e interregionali e per il trasporto ferroviario nazionale. È intestato a una sola persona e non può essere ceduto. Il suo importo non influisce sul reddito imponibile né sui conteggi legati all'ISEE.

Un milione e mezzo di fruitori

Presto dovrà essere emanato il decreto citato, che chiarirà in quale modo si dovrà fare richiesta del bonus. Probabilmente verrà realizzata un'apposita piattaforma digitale e si seguirà l'ordine di presentazione della domanda, in modo da soddisfare circa 1.500.000 persone.

I requisiti necessari

Quali sono i requisiti necessari per ottenerlo? Occorre avere avuto nel 2021 un reddito individuale lordo che non superi i 35.000 euro. Il buono dovrebbe incoraggiare l'uso dei mezzi pubblici e far risparmiare i cittadini, già colpiti dal caro-energia.

In calo l'utilizzo

Non solo. L'utilizzo del trasporto pubblico può contribuire a diminuire l’impatto negativo che i veicoli privati hanno sull’ambiente. Tuttavia in Italia nel corso dell'emergenza sanitaria è diminuita la frequenza nell’uso di autobus, tram e treni. Si è preferito ricorrere a mezzi individuali, come auto e motocicli.

Prudenza e scarsa diffusione

Una scelta che almeno in parte può essere riconducibile al maggiore rischio di contagio da Covid-19 legato alla permanenza sui mezzi pubblici, scrive il magazine di OpenPolis, ma che ha anche a che fare con l'accessibilità e la diffusione del servizio di trasporto pubblico locale, che non sono soddisfacenti.

Migliori Conti Correnti del mese

Banca:Banca Widiba
Prodotto:Conto Start Widiba
  • Carta di debito
  • Conto Cointestabile
  • Internet banking
  • Mobile banking
Costo annuo Gratuito Canone Zero per 12 mesi
Banca:BBVA
Prodotto:Conto Corrente
  • Carta di debito
  • Internet banking
Costo annuo Gratuito
Banca:ING
Prodotto:Conto Corrente Arancio con Modulo Zero Vincoli
  • Carta di credito
  • Carta di debito
  • Carta prepagata
  • Internet banking
Costo annuo Gratuito con accredito dello stipendio/pensione o entrate di almeno 1.000 euro al mese
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Scegli il miglior conto corrente
 

Conti Correnti: trova il più vantaggioso Confronto CONTI
pubblicato da il 25 maggio 2022

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Ultime notizie Conti

News Conti

Guide ai conti

Guide Conti

Banche

Scopri i dettagli, i prodotti e la storia delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure