Serve assistenza?
02 55 55 5

Banche e clienti: WhatsApp e la messaggistica istantanea sono il futuro

conti news banche e clienti whatsapp e la messaggistica istantanea sono il futuro

WhatsApp e altri sistemi di messaggistica istantanea sono già usati da alcune banche per comunicare con i clienti.

Secondo Riccardo Pasotti, senior advisor di Supernovae Labs (è il primo acceleratore fintech per banche e assicurazioni in Italia e uno dei principali in Europa), citato da Money.it, questo sistema deve espandersi sempre di più, considerando che in un futuro prossimo potrà diventare prevalente.

Conti Correnti: trova il più vantaggioso
Conti Correnti: trova il più vantaggioso

Favorevoli 4 clienti su 10

Per fare un esempio dei progressi in questo campo, nel 2019 soltanto il 14% dei clienti delle banche gradiva un sistema di messaggistica online per ottenere assistenza; gli altri volevano parlare con un bancario in carne ed ossa. Oggi, a metà del 2021, i fan della chat e dei chatbot (software che simula le conversazioni umane - scritte o parlate - consentendo agli utenti di interagire con i dispositivi digitali come se stessero comunicando con una persona reale) sono già il 40%.

La digitalizzazione forzata

Il Covid-19 è stato ed è tuttora un grande abilitatore e, nel bene o nel male, un’opportunità. Nell’impossibilità di relazionarsi fisicamente, ha obbligato banche e clienti che ancora non avevano fatto passi decisi verso la digitalizzazione ad adottare i canali di relazione a distanza, spiega Pasotti in un’intervista a IKN Italy.

Una nuova realtà

Tuttavia, aggiunge l'esperto, anche se le banche hanno recepito il messaggio - sviluppando piattaforme evolute di internet banking, app, trading, modalità di sottoscrizione da remoto dei propri contratti bancari e d'investimento - solo poche hanno saputo utilizzare gli strumenti digitali per ingaggiare i propri clienti in una logica molto più vicina a quella delle realtà di e-commerce che a una banca.

Verso il futuro

Il futuro qual è? È il coinvolgimento del consumatore (customer engagement) che può garantire servizi e consulenze a tutto campo. L’utilizzo di WhatsApp per fare banca è una rivoluzione, spiega Pasotti, perché è percepito dai clienti finali come maggiormente naturale rispetto alle applicazioni bancarie. Si pensi che un utente medio passa su WhatsApp circa 14 ore al mese, con una crescita dell’81% del tempo di utilizzo rispetto al pre-Covid.

Se stai cercando i migliori conti correnti sul mercato, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Pubblicato da Marco Brando il 23 agosto 2021

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968