La migliore carta con IBAN di credito e ricaricabile a Maggio 2020

La migliore carta con IBAN di credito e ricaricabile a Maggio 2020

Un conto corrente bancario ha molte funzioni, però magari non è quello che ci serve, perché talvolta cerchiamo caratteristiche più di base.

Altre volte abbiamo bisogno di un sistema economico e meno complesso per pagare o ricevere soldi, anche usando la moneta elettronica, da affiancare a un conto vero, con costi di gestione inferiori. In questi casi ciò che fa al caso nostro si chiama carta conto.

Si tratta di una carta di debito (quindi senza la possibilità di andare in rosso), munita di International Bank Account Number (quello che chiamiamo Iban): è un codice unico per ogni conto, che definisce le coordinate bancarie e consente - ad esempio - di fare bonifici e di riceverne.

Le carte conto hanno un aspetto simile a quello delle carte di credito, tanto più che sono legate a circuiti internazionali come Visa e Mastercard, hanno un microchip che protegge i nostri dati e quasi sempre possono essere usate per pagare, avvicinandole a un terminale abilitato per il contactless. Si utilizzano facilmente per fare shopping nei negozi e anche per quello online.

Alcune consentono di prelevare senza spese i contanti attraverso gli sportelli automatici delle banche (Atm). Inoltre si controllano e gestiscono online, sui computer o attraverso apposite app. Ovviamente viene offerto qualche servizio in meno rispetto al conto bancario classico: non sono forniti libretti degli assegni, non si posso usare per fare investimenti di tipo finanziario e, come è stato già sottolineato, non permettono di spendere più soldi di quelli effettivamente depositati.

Le carte di debito con Iban possono essere individuate, grazie a siti di comparazione come Facile.it, e rese attive per mezzo di qualsiasi computer o smartphone.

Quali aspetti valutare?

Le caratteristiche da valutare, quando si leggono i vari tipi di offerte, sono sostanzialmente le seguenti: i costi di attivazione, le spese in 12 mesi, i circuiti di pagamento cui si appoggiano, la quantità massima di denaro che si può tenere sul conto, l’esistenza o meno di commissioni per le operazioni, le offerte oppure i bonus proposti nel periodo in cui effettuiamo la scelta.

A Maggio 2020 le 4 carte di questo tipo proposte su Facile.,t sono: Widiba, N26, Wibank e Tinaba.

  • Widiba costa 10 euro l’anno (però consente un plafond fino a 10.000 euro e comprende un tasso dell’1,50% per depositi a 6 mesi) ed è collegata a Visa Electron
  • Webank, N26 e Tinaba sono collegate a Mastercard, non pretendono alcun canone.
  • Per tutte cambiano i plafond e i costi dei prelievi in Italia e all’estero.

Migliori carte di credito del mese

Banca:American Express
Prodotto:Carta Oro
Canone annuo zero
Banca:American Express
Prodotto:Blu American Express®
Canone annuo zero
Banca:ING
Prodotto:Carta di Credito Mastercard Gold
Canone annuo zero
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE
pubblicato da il 27 maggio 2020

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Ultime notizie Carte

News Carte

Guide alle carte

Guide Carte

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure