02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Ipotesi verifica estratti conto sulle carte di credito: la situazione

Ipotesi verifica estratti conto sulle carte di credito: la situazione

La Commissione Europea ha avanzato una interessante proposta indirizzata al contrasto delle frodi Iva nelle compravendita online. Si starebbe valutando la possibilità di obbligare le banche nell’inviare alle rispettive autorità fiscali nazionali gli estratti conto delle carte di credito.

La misura punta ad effetti positivi per recuperare una cifra considerevole.

Ma scopriamo nel dettaglio la proposta, gli eventuali effetti e conseguenze e soprattutto quale potrebbe essere il meccanismo per contrastare le frodi Iva.

Per il momento si tratta soltanto una proposta ma non è detto che ben presto non possa essere recepita da tutti gli Stati Membro dell’Unione Europea. Stiamo parlando di quanto evidenziato dalla Commissione Europea, intenzionata ad obbligare tutte le banche presenti sul territorio dei vari stati che compongono l’UE nel trasmettere al fisco gli estratti conto delle carte di credito. Secondo la nota di valutazione che ha accompagnato la proposta, grazie a questo genere di iniziativa si potrebbe recuperare la considerevole cifra di 1,2 miliardi di euro sulle frodi Iva nelle compravendite online.

Tutto questo comporterebbe possibili accertamenti da parte dell’Agenzia delle Entrate per evidenziare comportamenti e transazioni che avrebbero violato le attuali leggi. Tuttavia è bene sottolineare che qualora questa proposta dovesse diventare legge, non tutte le compravendita online sarebbero oggetto di accertamenti ma soltanto alcuni casi. Nello specifico riguarderebbe soltanto le situazioni con oltre 25 pagamenti eseguiti nell’arco di tre mesi da parte dello stesso operatore. In parole povere, la proposta dell’UE non ha alcuna ripercussione per quanti utilizzano sporadicamente la propria carta di credito per compravendite online.

L’obbligo per le banche di trasmettere al fisco gli estratti conto delle carte di credito avrebbe un effetto positivo consentendo di recuperare (si tratta di una stima della UE) qualcosa come 1,2 miliardi di euro dalle frodi Iva nelle compravendite online. Ma come sarebbe possibile attuare questo genere di controllo? Allo stato attuale delle cose all’orizzonte ci sono due possibili scenari. Il primo andrebbe a prevedere l’inserimento delle banche dati nazionali in una sorta di interfaccia elettronica con i professionisti deputati al controllo che avrebbero così facoltà di valutare con attenzione le transazioni effettuate da un operatore.

In questo caso, tra l’altro, si riuscirebbe anche nel conservare i dati per circa dieci anni. Un secondo scenario è quello di andare a memorizzare in maniera centralizzata tutti i dati relativi ai pagamenti. In questo modo ci sarebbero controlli più veloci ma purtroppo i dati potrebbero essere conservati al massimo per un paio di anni. Al momento non ci sono simili strutture che consentirebbero l’attuazione sia del primo scenario che del secondo ma sempre secondo gli esperti della Commissione Europea, i costi per realizzarle sarebbero ben più bassi rispetto alla somma che potrebbe essere recuperata. Non resta che attendere e verificare quale sarà il destino di questa interessante proposta.

Migliori carte di credito del mese

Banca:Widiba
Prodotto:Widiba Debit
Circuito:Maestro Bancomat/Pagobancomat
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:N26
Prodotto:N26
Circuito:Mastercard
Costi di attivazione:zero
IBAN:
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:BNL
Prodotto:Carta di debito BNL
Circuito:Maestro Bancomat/Pagobancomat
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE »
Vota la news:
Valutazione media: 3,6 su 5 (basata su 7 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 08/07/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

pubblicato il 12 novembre 2019

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo delle carte di credito.

Argomenti in evidenza Carte

Guide alle carte

Guide Carte