02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Cashback e lotteria degli scontrini: ci sono rischi per la privacy?

Cashback e lotteria degli scontrini: ci sono rischi per la privacy?

Il programma governativo Cashback ha grande successo: prevede rimborsi fino a 150 euro al mese per chi utilizza la moneta digitale (carte di credito e debito, app di pagamento) nei negozi fisici. Presto partirà anche la Lotteria degli scontrini, legata a biglietti virtuali generati per ogni acquisto non virtuale, in base a un codice personale.

Entrambe le iniziative sono nate per incoraggiare i pagamenti elettronici e scoraggiare quelli in nero.

Il rispetto delle norme

Però tanti cittadini si domandano se i propri dati, forniti a vari enti, siano ben tutelati. Ecco qual è la situazione, secondo un articolo di Giacomo Braschi (Junior Consultant nello studio legale NetforLegaL) pubblicato da AgendaDigitale.eu. I diritti e la libertà di chi aderisce alle iniziative sono tenuti d'occhio dal 25 maggio 2018 grazie al Regolamento Ue 2016/679, più noto come GDPR (General Data Protection Regulation). Alcuni passaggi delicati sono già stati segnalati dal Garante della privacy, autorità amministrativa indipendente cui spetta verificare il rispetto delle norme in questo campo.

Chi è coinvolto

Nella gestione del Programma Cashback sono coinvolti - partendo dall'iscrizione dei cittadino sull'app IO (quella riservata ai servizi o pubblici) - il Ministero dell'Economia e Finanza (MEF), PagoPA SpA, Consap SpA., gli emittenti e i gestori di strumenti di pagamento ammessi. Il programma consente di raccogliere tantissimi dati riferibili, come il Garante ha sottolineato già il 14 ottobre, a ogni aspetto della vita quotidiana dell’intera popolazione. C'è anche il problema del trasferimento delle informazioni dell'app IO fuori dall'UE, in particolare negli Usa.

L'impatto sulla privacy

L'esame è ancora in corso, malgrado il cashback sia già attivo dall'1 Dicembre 2020; però i rischi per i diritti e le libertà fondamentali dei partecipanti all’iniziativa sono evidenti, scrive l'avvocato Braschi. Aggiunge che l’Autorità garante, per gli aspetti su cui non si è ancora pronunciata, deve provvedere a individuare ulteriori accorgimenti, cautele e misure opportune per ridurre gli impatti privacy ed evitare possibili controlli o tracciamenti sui pagamenti effettuati dai consumatori.

Una banca dati sicura

Anche attraverso la Lotteria degli scontrini saranno raccolti dati su larga scala: tipo di acquisto, metodo di pagamento, codice lotteria del consumatore, codice fiscale/partita Iva di venditore e acquirente. L'Agenzia delle entrate riceve i dati dall'esercente (dopo il pagamento da parte del cliente munito di codice) per passarli all’Agenzia delle dogane e dei monopoli, che li girerà in una banca dati, gestita con il supporto di Sogei SpA (controllata totalmente dal MEF).

La tutela dei codici

Le due agenzie pubbliche hanno già avuto confronti col Garante della privacy, che fornito alcune raccomandazioni e consigliato altre misure a tutela della riservatezza. Cosicché gli abbinamenti tra i codici fiscali e i codici lotteria saranno conservati, separatamente rispetto ai dati relativi agli acquisti, in una banca dati gestita dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli. L'accesso sarà permesso solo per fini relativi alla comunicazione della vincita e la fasi della consultazione saranno registrate in appositi file e conservate per 24 mesi.

Cosa servirebbe ancora

C'è anche il rischio che, attraverso il codice lotteria personale, gli esercenti possano ricavare la cronologia degli acquisti del cliente ed elaborare a sua insaputa proposte commerciali personalizzate, in grado di condizionarlo. L'avvocato Braschi scrive che al momento, per attenuare tale rischio, è stata prevista solo la possibilità per i consumatori di poter ottenere ed utilizzare più codici lotteria associati al loro codice fiscale. Tuttavia, sarebbe opportuno che il Garante individuasse le misure organizzative e tecniche di cui ciascun esercente debba dotarsi per evitare che tale rischio possa concretizzarsi.

Migliori carte di credito del mese

Banca:ING
Prodotto:Carta di debito Mastercard
Circuito:Mastercard
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:American Express
Prodotto:Blu American Express®
Circuito:AEC
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:American Express
Prodotto:Carta Oro
Circuito:AEC
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE
pubblicato da il 20 gennaio 2021
Vota la news:
Valutazione media: 3,7 su 5 (basata su 8 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 26/02/2021

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo delle carte di credito.

Argomenti in evidenza Carte

Ultime notizie Carte

News Carte

Guide alle carte

  • Carte di debito o carte Bancomat: le cose da sapere

    Carte di debito o carte Bancomat: le cose da sapere

    Se la distinzione tra bancomat e carta di...

  • Carte prepagate: tipologie e funzionamento

    Carte prepagate: tipologie e funzionamento

    Così come le carte di credito online o...

  • La Social Card: cos’è e chi può richiederla in 5 punti

    La Social Card: cos’è e chi può richiederla in 5 punti

    In tema di carte di credito online,...

Guide Carte

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito