02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Turismo: i paesi raggiungibili nella pandemia

Turismo: i paesi raggiungibili nella pandemia

La pandemia ha limitato il numero di Paesi stranieri in cui gli italiani possono andare anche per turismo. L'evoluzione dell'emergenza provoca frequenti modifiche delle limitazioni, ma può essere utile conoscere le mete accessibili in questo momento, e almeno fino al 13 Novembre, con l'aiuto di una ricerca pubblicata dal Touring Club Italiano.

Ovviamente il buon senso e le precauzioni sono indispensabili, a prescindere dai divieti formali.

Unione europea

Secondo il decreto governativo del 13 Ottobre, sono consentiti gli spostamenti per qualsiasi ragione verso tutti gli Stati che fanno parte dell'Unione europea: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca (incluse isole Fær Øer e Groenlandia), Estonia, Finlandia, Francia (incluse Guadalupa, Martinica, Guyana francese, Riunione, Mayotte; esclusi altri territori), Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi (esclusi i territori fuori dal continente europeo), Polonia, Portogallo (con Azzorre e Madeira), Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna (incluse le isole Canarie e altri territori situati in Africa), Svezia e Ungheria.

Area Schengen

Per quel che riguarda gli Stati europei non UE ma aderenti all'area Schengen (fanno cioè parte della zona all'interno della quale non ci sono controlli alle frontiere) gli italiani possono andare liberamente in Islanda, Liechtenstein, Norvegia (incluse isole Svalbard e Jan Mayen), Svizzera, Gran Bretagna e Irlanda del Nord (inclusi Gibilterra, Isole del Canale, Isola di Man, basi britanniche nell’isola di Cipro; esclusi i territori al di fuori del continente europeo), Andorra, Principato di Monaco, Repubblica di San Marino e Stato della Città del Vaticano.

Altrove in Europa

Per quel che riguarda gli altri Paesi europei, invece, ci sono limitazioni. Si tratta di Albania, Serbia, Bosnia Erzegovina, Montenegro, Macedonia del Nord, Kosovo, Moldavia, Bielorussia, Ucraina. Sono consentiti i viaggi per motivi di studio, lavoro e salute e per estrema necessità, vietati quelli per motivi di turismo.

Nel resto del mondo

I viaggi nel resto del mondo sono sottoposti a vari tipi di limitazioni. In Georgia, Tunisia, Ruanda, Giappone, Repubblica di Corea, Thailandia, Australia, Nuova Zelanda, Canada e Uruguay si può andare senza necessità di motivazione, quindi anche come turisti. Però, al rientro, occorre sottoscrivere un'apposita dichiarazione e sottoporsi a isolamento fiduciario e sorveglianza sanitaria. Si può raggiungere la destinazione finale in Italia solo con mezzo privato. Negli altri Paesi del mondo il turismo non è permesso e i viaggi potranno essere effettuati soltanto per motivi di lavoro, salute, assoluta necessità, rientro al domicilio, residenza o abitazione e per motivi di studio. Per quel che riguarda il rientro, a seconda dei paesi da cui si viene, può essere o meno obbligatoria l'effettuazione di un tampone e/o la quarantena.

Cosa consultare

Viste le possibili variazioni, conviene consultare sempre, prima della partenza e prima del rientro, il sito Viaggiare Sicuri del Ministero degli Affari Esteri (www.viaggiaresicuri.it). Inoltre è opportuno anche consultare i siti delle ambasciate dei Paesi in cui ci si vuole recare per turismo, perché potrebbero essere previste per l'ingresso dall'Italia (o da alcune singole regioni italiane) norme diverse da quelle fissate dal Governo italiano.

Se stai cercando le migliori assicurazioni viaggi sul mercato, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Polizze Viaggio: risparmia fino al 12% Fai un PREVENTIVO
pubblicato da il 26 ottobre 2020
Vota la news:
Valutazione media: 3,6 su 5 (basata su 7 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 11/04/2021

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Ultime notizie Assicurazioni

News Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

  • Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

    Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

    Quando si verifica un incidente stradale,...

  • Rottamazione auto: le cose da sapere sulla demolizione auto

    Rottamazione auto: le cose da sapere sulla demolizione auto

    Al giorno d'oggi, non tutti sanno cosa si...

  • Incentivi auto: cosa sapere sul bonus per acquisto auto

    Incentivi auto: cosa sapere sul bonus per acquisto auto

    Gli incentivi auto 2020 sono dei bonus che...

  • Targa prova auto: cos'è e quando si utilizza

    Targa prova auto: cos'è e quando si utilizza

    La targa di prova dell'automobile...

Guide Assicurazioni