02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Rottamazione auto: cosa fare per demolire un veicolo

pubblicato da il 20 settembre 2017
Rottamazione auto: cosa fare per demolire un veicolo

Per rottamare un'automobile non è possibile agire in autonomia ma bisogna necessariamente rivolgersi ai centri di raccolta autorizzati alla rottamazione auto (demolitori), che si occupano anche della cancellazione dal PRA. In alternativa, qualora il veicolo debba essere ceduto per acquistarne uno nuovo, va consegnato al concessionario.

Alla consegna del veicolo, il centro raccolta o il concessionario è tenuto a rilasciare il certificato di rottamazione che deve contenere, tra le altre cose, i dati anagrafici del proprietario della vettura, gli estremi di identificazione dell'automobile, la data e l'ora di presa in carico del mezzo e l'impegno a provvedere alla richiesta di cancellazione dal PRA. Questo certificato è molto importante (e va quindi sempre richiesto e conservato con cura) perché solleva il proprietario da ogni responsabilità civile, penale e amministrativa, e inoltre determina  la cessazione dell'obbligo del pagamento del bollo.

Quando si consegna un veicolo da rottamare, quest'ultimo dev'essere munito di targa anteriore e posteriore. Al demolitore (o concessionario) vanno consegnati anche la Carta di Circolazione del mezzo e il Certificato di Proprietà cartaceo o digitale (in uso dal 2015). Coloro che non sono intestatari al PRA sono tenuti a rilasciare anche un titolo idoneo: per esempio in caso di eredità l'accettazione della stessa, o, nel caso di intestatari non proprietari, l'atto di vendita a proprio favore.

In caso di furto o smarrimento di targhe e documenti, va consegnata pure copia della relativa denuncia fatta a suo tempo alle Forze dell'ordine.

Quanto costa la rottamazione auto? Gli emolumenti ACI sono pari a 13,50 euro, mentre l'imposta di bollo ha un prezzo di 32,00 euro se per la richiesta si utilizza il Certificato di Proprietà (cartaceo o digitale) o di 48,00 se la domanda è associata al modello NP3B.

Ricordiamo infine che qualora sul veicolo da rottamare sia ancora attiva l'assicurazione RC auto, bisogna allertare la propria compagnia in modo da ottenere, a seconda dei casi (e dopo aver presentato la documentazione necessaria), un rimborso della parte di premio pagata ma non usufruita, la sospensione temporanea della polizza o il trasferimento della copertura assicurativa su una nuova vettura.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 4,2 su 5 (basata su 10 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni