02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Prezzi RC auto trimestre 2019: minimi storici dal 2012

pubblicato da il 30 settembre 2019
Prezzi RC auto trimestre 2019: minimi storici dal 2012

L’IVASS ha calcolato che nel secondo trimestre del 2019 il premio medio a livello nazionale per le polizze RC auto è sceso a 405 euro, il minimo dal 2012 e 1,5% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tra i fattori predominanti che hanno contribuito alla flessione delle tariffe c’è la diffusione della scatola nera, presente in ben il 21,5% delle polizze sottoscritte da aprile a giugno (+1,4% sul 2018).

Il successo della scatola nera in Italia, che non trova eguali in nessun altro paese europeo (e su questo dovremmo porci qualche domanda), si riscontra maggiormente al sud, dove i prezzi RC auto sono in media più alti che altrove, nel tentativo di calmierarli. Per esempio a Caserta, tra le province più care d’Italia a livello di premio per l'assicurazione auto, addirittura il 63% dei nuovi contratti prevede la black box. Numeri molto importanti anche a Reggio Calabria, Crotone e Napoli, tutte con valori superiori al 40%. Questo, ricordiamolo, sempre in attesa del decreto attuativo della legge che prevede sconti obbligatori (al momento sono facoltativi, anche se li applicano moltissime compagnie) per chi installa la scatola nera sulla propria vettura. Legge approvata da oltre due anni ma rimasta finora nel cassetto a causa delle solite lungaggini burocratiche.

I dati IVASS sulla RC auto relativi al secondo trimestre 2019 hanno purtroppo rimarcato per l’ennesima volta le differenze di prezzo tra nord e sud Italia, nonostante gli evidenti progressi degli ultimi anni. Tra la provincia più costosa (Napoli con oltre 600 euro) e quella più economica (Oristano con meno di 300) ballano infatti ben 316 euro. Le altre province in cui si paga ancora tantissimo di assicurazione auto (media superiore a 500 euro) sono Massa Carrara, Pistoia, la già citata Caserta e Prato. Viceversa le zone più virtuose, con tariffe a ridosso dei 300 euro, a parte Oristano sono Aosta, Enna, Biella, Vercelli, Pordenone e Campobasso.

Un’altra situazione critica riguarda infine i neopatentati, che pagano un’assicurazione RC auto infinitamente più alta. La tariffa media nazionale dei ragazzi fino a 24 anni è infatti di 735 euro, contro i 405 dei conducenti adulti.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 19 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 13/11/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni