02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Novità per il 2019: nuovi tutor e aumento multe

pubblicato il 11 febbraio 2019
Novità per il 2019: nuovi tutor e aumento multe

Le multe per le infrazioni al Codice della Strada diventano sempre più pesanti: un deterrente o un semplice automatismo che non incide sul comportamento degli autisti?

Non tutti sanno che il Codice della Strada prevede che ogni due anni ci sia un aumento automatico delle sanzioni pecuniarie previste per le infrazioni alle regole per la circolazione su strada.

L'aumento è commisurato all'andamento dei prezzi al consumo e le nuove multe sono calcolate tenendo in considerazione l'inflazione, così come previsto dall'articolo 195 del Codice della Strada. Per il 2019 l'aumento è scattato al 2,2%. Ma che cosa cambia in concreto per gli automobilisti?

Ciò che tutti si stanno chiedendo è cosa succede per quelle che sono le infrazioni più comuni commesse dagli automobilisti. Di sicuro uno dei comportamenti più pericolosi, e allo stesso tempo più praticato dagli italiani è parlare al telefono mentre guidano e il tutto senza uso di auricolari o vivavoce.

Se fino al 31 dicembre 2018 per questo comportamento era prevista una multa di 161 euro, nel 2019 con l'aumento delle multe guidare parlando al telefonino costerà 165 euro. Come dimenticare un'altra cattiva abitudine degli automobilisti, cioè parcheggiare in divieto di sosta, spesso perché trovare un posto libero in città è praticamente impossibile?

In questo caso la multa passa da 41 a 42 euro, insomma un piccolo aumento. Cosa succede se si imbocca una corsia riservata ai bus o una zona a traffico limitato? In questo caso la multa in passato prevedeva il pagamento di 81 euro, oggi invece la stessa corrisponde a 83 euro. Infine, nel caso di violazione del limite di velocità e il superamento dello stesso di oltre 60 Km orari, la multa sarà di ben 847 euro, mentre in passato erano 829 euro.

Queste le principali novità determinate dall'aumento delle multe per violazioni del Codice della Strada, ma sono in molti a criticare questo meccanismo automatico e in particolare le associazioni dei consumatori. L'ASAPS, Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia di Stato, sottolinea che tali aumenti non sono un vero e proprio deterrente e dubita che possa aumentare la sicurezza sulla strada. Per questo obiettivo secondo Asaps occorre un maggior numero di pattuglie su strada. L'associazione Codacons è sulla stessa linea, infatti sottolinea come ad un aumento delle multe e ad un aumento delle entrate per i comuni derivanti dalla sanzioni per violazioni al Codice della Strada non corrispondano investimenti per rendere le strade più sicure.

A questo si aggiunge che da gennaio 2019 sulle autostrade italiane saranno attivi nuovi Tutor, cioè sistemi per la rilevazione della velocità su strada. Saranno 11 i nuovi Tutor e riguarderanno diversi tratti della A14 (Faenza - Forlì; Cesena - Valle del Rubicone; Valle del Rubicone- Rimini), A16 (Monteforte - Avellino Ovest), A30 (Allacciamento A1 per A30 - Nola; Sarno - Nocera Pagani; Badia - Fiorenzuola), A26 (Masone - Massimorisso), A16 (Monteforte - Avellino Ovest), A1 (Badia - Fiorenzuola; Allacciamento A1 per Roma Sud - Colleferro; San Vittore - Caianello.) e A10 (Albisola - Celle Ligure) : 1) Faenza - Forlì,Cesena - Valle del Rubicone, Valle del Rubicone- Rimini, 

Non resta che prestare attenzione ai nuovi Tutor installati e provare ad avere in strada un comportamento consapevole e responsabile per non mettere in pericolo la vita propria e altrui.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 4,5 su 5 (basata su 40 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 17/04/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni