02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Le auto diesel lasciano spazio alle ecologiche: un vantaggio per l'ambiente e per l'assicurazione

pubblicato da il 14 marzo 2018
Le auto diesel lasciano spazio alle ecologiche: un vantaggio per l'ambiente e per l'assicurazione

In futuro avremo sempre meno auto diesel e sempre più vetture ecologiche, soprattutto ibride ed elettriche, con innegabili vantaggi sia per l'ambiente che per le… tasche degli automobilisti, dato che con i veicoli a basse o a zero emissioni si può risparmiare su consumi, bollo e assicurazione, non contando la possibilità di entrare nelle Ztl senza dover acquistare alcun pass.

È di pochi giorni fa, per esempio, la notizia, riportata dal Financial Times, secondo cui FCA (Fiat Chrysler Automobiles) sarebbe pronta a escludere gradualmente dal piano quadriennale 2018-2022 la produzione di motori diesel destinati al trasporto passeggeri, lasciando i propulsori a nafta solo sui veicoli commerciali. Ufficiale, invece, la decisione di Toyota di sospendere in Italia la vendita di automobili diesel per puntare soltanto su benzina e ibrido, soluzione a cui la Smart (gruppo Mercedes) è arrivata nel 2014, tanto che dal prossimo anno passerà già allo step successivo mettendo in vendita esclusivamente modelli elettrici.

Eppure, nonostante un recente rapporto di Cambridge Econometrics abbia stimato che nel 2030 le auto ecologiche costituiranno il 50% del parco circolante in Europa (e nel 2050 saremo vicini al 100%), attualmente la percentuale di veicoli verdi nel nostro Paese è ancora piuttosto scarsa: appena l'8,7%. Evidentemente i consumi, decisamente più bassi rispetto alle auto benzina e diesel, gli incentivi e le agevolazioni non hanno ancora fatto del tutto presa sugli automobilisti italiani, forse soprattutto per una questione di mentalità.

In realtà la sola esenzione dal pagamento del bollo auto per ben cinque anni riservata alle auto elettriche (ma in alcune regioni è permanente e in altre si applicano ulteriori sconti dal sesto anno in poi), sarebbe già un ottimo pretesto per passare a una vettura a zero emissioni. Molte amministrazioni regionali, poi, hanno esteso l'esenzione del bollo anche alle auto ibride. E anche le compagnie assicurative stanno iniziando a proporre soluzioni su misura per questo segmento di mercato, offrendo tariffe più basse e un servizio di assistenza più efficace per chi sceglie di acquistare un'auto verde. I comparatori online mostrano infatti che le polizze RC auto per vetture ecologiche possono prevedere sconti fino al 50% sul costo dell'assicurazione obbligatoria. Indubbiamente non poco.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 6 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 10/12/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni