Serve assistenza?
02 55 55 5

Distanze brevi: gli italiani preferiscono l’auto alla bici

assicurazioni news italiani preferiscono auto per distanze brevi

Si parla tanto di mobilità sostenibile ma le vecchie abitudini sono dure a morire. E così la maggior parte degli italiani preferisce percorrere le distanze brevi, quelle fino a 2 km, in auto e non in bici. Eppure il 57% dei nostri connazionali afferma di saper andare in bicicletta e il 49% di possederne una. Come mai questo non basta per considerare la bici il mezzo principale?

Scoprilo su Facile.it, leader nel confronto di assicurazioni online.

Assicurazione per bici
Assicurazione per bici

Distanze brevi: il 29% si affida all’auto e solo il 13% alla bicicletta

Quelli che abbiamo appena snocciolato, insieme ad altri che leggerete tra poco, sono i dati che emergono da un sondaggio Ipsos effettuato in 28 Paesi, tra cui l'Italia, sulle opinioni dei cittadini circa l’utilizzo della bicicletta.

Premettiamo subito che l’88% dei partecipanti ritiene effettivamente che la bici sia importante per ridurre traffico einquinamento, ma poi il 62% preferisce comunque prendere l’auto. Anche se, con l'aumento dei costi della benzina, molti hanno già cominciato a usarla meno.

Il motivo principale? Molti pensano che andare in bici nella propria zona sia pericoloso. Quindi anche per fare meno di 2 km il 29% si affida all’auto e solo il 13% sceglie la bicicletta. E in Italia la percentuale di chi si reca al lavoroin bici è ancora più bassa: appena il 10%.

Il 37% usa la bici almeno una volta a settimana

C’è un buon 37% che utilizza le due ruote almeno una volta a settimana e il 26% usa la bicicletta per fareattività fisica. Però solo l’8% afferma di utilizzare i sistemi pubblici di condivisione, altrimenti detti bike sharing.

Numeri forse un po’ bassi ma d’altronde va fatto notare che soltanto il 6% degli italiani non ha accesso a un'automobile, la percentuale più bassa tra tutti i 28 Paesi esaminati.

Insomma, da noi l’abitudine alle quattro ruote è molto radicata e pensare di rimuoverla, o quanto meno ridurla, in tempi brevi sarà difficile.

Bici tendenza urbana ma ciclisti poco rispettosi delle regole

Il 57% degli italiani considera comunque la bicicletta una tendenza urbana, percentuale apparentemente buona ma in pratica tra le più basse dei 28 Paesi esaminati nel sondaggio.

Allo stesso tempo gli italiani sono tra i cittadini maggiormente d'accordo con il fatto che i ciclisti spesso non rispettano le regole del Codice della Strada e, quindi, possono rappresentare un pericolo.

Pubblicato da Raffaele Dambra il 28 giugno 2022

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

RC Auto

Confronta più compagnie

Preventivo AUTO

RC Moto

Confronta più compagnie

Preventivo MOTO
© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968