02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Coronavirus: 1,8 milioni di italiani annullano i viaggi

Ancora prima che l’epidemia del Coronavirus si propagasse pericolosamente in alcune zone d’Italia, soprattutto al nord, convincendo alcuni Paesi esteri a chiudere o quanto meno limitare gli arrivi dai nostri aeroporti, quasi 2 milioni di italiani avevano già deciso di annullare i viaggi programmati nei prossimi tre mesi, anche in posti differenti dalla Cina. Lo ha svelato un’indagine di mUp Research e Norstat condotta a Febbraio 2020 per Facile.it.

In particolare, al momento della ricerca, avevano deciso di cancellare il viaggio il 6,8% degli intervistati, molto di più al sud e nelle isole (il 10,8%) che al nord (3,4%). E di questi, strano ma vero, una larga maggioranza, ben il 62,9%, non era diretta verso una meta esotica ma avrebbe viaggiato all’interno dei nostri confini, per raggiungere destinazioni apparentemente sicure. Infatti, solo il 19,7% di chi ha annullato il viaggio era diretto verso l’Asia, mentre il 15,1% si sarebbe dovuto recare in Europa (Italia esclusa) e il 2,2% in Africa.

Bisogna però dire che a fronte di 1,8 milioni di ‘rinunciatari’, ce n’erano 2,5 milioni che avevano optato per una soluzione meno drastica dell’annullamento, scegliendo semplicemente di cambiare destinazione. Ma anche fra questi solo il 26,7% aveva prenotato un viaggio all’estero: in Asia (14,4%), in Europa (11,6%) e in Africa (5,1%). A modificare i loro piani di viaggio erano stati soprattutto i viaggiatori più giovani, con in testa la fascia tra i 25 ed i 34 anni di età davanti a quella 18-24.

Giova a questo punto precisare che buona parte di coloro che hanno rinunciato alla vacanza, o che si sono limitati a spostare la destinazione, si erano saggiamente tutelati sottoscrivendo un’apposita assicurazione viaggio. Facoltativa sì, ma fondamentale per proteggersi da tutti gli imprevisti che possono accadere durante e, come abbiamo visto, anche prima del viaggio. Ci hanno pensato soprattutto i residenti nel sud Italia (9,7%) e nel centro (8,5%), nonché i viaggiatori di età compresa fra i 25 ed i 34 anni. Ricordiamo che questa tipologia di polizza, oltre a coprire le spese mediche in Paesi dove le cure sanitarie sono private e hanno costi spesso insostenibili, prevedono altre utilissime garanzie tra cui, appunto, l’annullamento del viaggio.

Polizze Viaggio: risparmia fino al 12% Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 3,3 su 5 (basata su 8 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 05/04/2020 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

pubblicato da il 2 marzo 2020

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni