02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Cambio gomme invernali

pubblicato da il 9 novembre 2018
Cambio gomme invernali

Come ogni anno l'arrivo della stagione più fredda coincide in Italia con il cambio gomme invernali: per il periodo 2018-2019 le date restano immutate, anche se non mancano le eccezioni a seconda della posizione geografica. L'articolo 6 del Codice della Strada, introdotto nel 2010 con la legge n. 120, obbliga ad avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio.

L'obbligo vige dal 15 novembre 2018 al 15 aprile 2019 (con un periodo di tolleranza di un mese), e per chi non si adegua sono previste sanzioni molto salate.

L'ordinanza non vale ovviamente su tutte le strade d'Italia: basta il buon senso per capire che ci sono zone, specie al sud e nelle isole maggiori, dove la possibilità che si formi neve o ghiaccio sulle arterie stradali è molto bassa. Bassa ma non inesistente, pertanto tutte le regioni sono tenute a segnalare espressamente le strade dove vige l'obbligo di catene da neve a bordo o l'uso di pneumatici invernali.

Allo stesso tempo, le amministrazioni locali hanno la facoltà di allungare il periodo canonico dell'ordinanza: per esempio in Val d'Aosta l'obbligo scatta dal 15 ottobre, e su alcune strade di Piemonte, Lombardia e Toscana dal 1° novembre. In Basilicata e Calabria invece termina prima, il 31 marzo. Maggiori informazioni, con il calendario completo del cambio gomme invernali 2018-2019 e le varie eccezioni, si trovano sui portali istituzionali di ciascuna regione.

Per essere considerate regolari le gomme invernali devono recare la sigla M+S. Ci sono poi quelle che insieme alla predetta sigla presentano anche il simbolo del fiocco di neve e della montagnetta a 3 punte (significa che hanno delle prestazioni su neve certificate), ma a livello legislativo tra le prime e le seconde non c'è alcuna differenza. Chi non vuole montare le gomme invernali deve per lo meno portare a bordo le catene da neve da utilizzare in caso di bisogno, basta che siano omologate.

Importante: se con l'arrivo del freddo è obbligatorio dotarsi di pneumatici invernali o di catene a bordo, in estate non è necessario montare gomme estive ma si può continuare a circolare con quelle invernali.

Per quanto riguarda infine le temute sanzioni, chi viene beccato senza gomme invernali (o, in mancanza di esse, senza catene) paga una multa da 41 a 168 euro nei centri abitati, e da 84 a 335 euro su autostrada, strada extraurbana principale o assimilate. In più al conducente viene chiesto di sospendere la marcia oppure di proseguire ma solo dopo essersi messo in regola. E come se non bastasse c'è pure la decurtazione di tre punti dalla patente.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 10 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 16/11/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni