02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Cambio gomme invernali 2017/2018: cosa c'è da sapere

pubblicato da il 23 novembre 2017
Cambio gomme invernali 2017/2018: cosa c'è da sapere

Dal 15 novembre 2017 è scattato l'obbligo di montare i pneumatici invernali per auto e mezzi pesanti, che sarà valido fino al 15 aprile 2018 (ma sulle date ci sono delle eccezioni che elencheremo a breve). Il cambio gomme stagionale è regolato dall'articolo 6 del Codice della Strada (legge n.120 del 29 luglio 2010) secondo cui nel periodo indicato i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio. I pneumatici omologati per l'inverno devono essere di tipo M+S, ovvero "mud + snow".

La data prevista della legge, 15 novembre – 15 aprile, prevede un periodo di tolleranza di un mese: in pratica c'è tempo fino al 15 dicembre per mettersi in regola con le gomme invernali, e allo stesso modo, si può attendere fino al 15 maggio per tornare ai pneumatici estivi senza incorrere in sanzioni.

Dicevamo però delle eccezioni: alcune amministrazioni locali, in virtù delle particolari condizioni climatiche che possono verificarsi nelle proprie zone, hanno infatti la facoltà di modificare il periodo dell'obbligo di circolazione con pneumatici per ghiaccio e neve. Le eccezioni più significative riguardano la Regione Lombardia, la Regione Piemonte, la Regione Emilia-Romagna, la provincia di Aosta, la Regione Toscana, la Regione Calabria e la Regione Basilicata, ma sono possibili anche in altre parti d'Italia (per gli ultimi aggiornamenti vi invitiamo a consultare il sito Pneumatici sotto controllo).

È bene sapere che se d'inverno è obbligatorio equipaggiare la propria vettura con gomme invernali, in estate non è obbligatorio rimettere quelle estive. La normativa, infatti, consente di circolare con gomme per l'inverno anche nella bella stagione, a condizione che l’indice di velocità delle stesse sia pari o superiore a quello indicato sul libretto di circolazione del veicolo. Bisogna altresì tener presente che l'uso delle gomme invernali in estate compromette le prestazioni in frenata, per cui è vivamente consigliato montare le gomme giuste per ogni tipo di stagione.

Il CdS prevede che il cambio gomme invernale si possa effettuare soltanto sulle ruote motrici, rispettando l'omogeneità sull'asse del veicolo (ma per questioni legate alla sicurezza su strada è meglio cambiarle tutte). Le sanzioni in caso mancata osservanza dell'obbligo prevedono una sanzione pecuniaria da 41 a 318 euro (ridotta del 30% se pagata entro 5 giorni dall'accertamento), 3 punti di decurtazione sulla patente e il possibile fermo del veicolo. Ricordiamo infine che moto e ciclomotori non hanno l’obbligo di montare gomme invernali.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 6 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni